Servizio clienti 0564619468
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Spedizioni gratuite in Italia sopra € 29
Pagamenti sicuri
Servizio clienti 0564619468

Tisane istantanee

Estrazioni acquose concentrate, realizzate a partire da estratti naturali purissimi. Sono integratori molto utili in terapie per il controllo del peso, antiossidanti, depurativi, tonici, per indicarne i più utilizzati. Sicuri perché prodotti nel laboratorio erboristico di Qualiterbe, Vegan OK, senza conservanti e coloranti. Pronti da diluire, sono perfetti da assumere sciolti in acqua durante la giornata oppure in un bicchiere d’acqua come coadiuvante a terapie con gli altri integratori. ​​​​​​​

Prodotti trovati 7

DIFEFORT Immunostimolante in Fluido Concentrato 500 ml Stimolazione delle difese immunitarie e prevenzione degli stati influenzali. Vegan Ok Indicazioni Per il miglioramento delle naturali capacità di difesa dell’organismo e per la prevenzione delle malattie da raffreddamento. Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. Si consiglia l'assunzione di un misurino (30 ml) diluito in un abbondante bicchiere d'acqua (200 ml) 1 - 2 volte al giorno, oppure diluire due misurini in una bottiglia d'acqua (500ml )da bere durante l'arco della giornata. ​​​​​​​ Ingredienti:                                                                                                                                       Tenore medio in elementi caratterizzanti per dose massima giornaliera  (60 ml) Echinacea radice 2700 mg Withania radice 1800 mg Astragalo radice 900 mg Angelica radice 900 mg Agaricus sporoforo e.s. 192 mg di cui polisaccaridi 76,8    mg Rheishi sporoforo e.s. 192  mg di cui polisaccaridi 57,6 mg   Edulcorante: Stevia rebaudiana Attività: Echinacea: Le preparazioni di radice di Echinacea sono state indagate già da metà del secolo scorso e hanno evidenziato efficacia clinica trovando impiego come coadiuvanti nella cura del raffreddore e delle comuni influenze e nelle affezioni del tratto urinario, grazie alla loro azione immunostimolante. Gli effetti benefici nel trattamento di queste infezioni vengono generalmente attribuiti alla stimolazione della risposta immunitaria attribuite alla frazione polisaccaridica.  All’attività immunostimolante si associano le caratteristiche antinfiammatorie delle preparazioni di radice di Echinacea, ascrivibili alla frazione polisaccaridica, ma più correttamente a tutto il fitocomplesso. Alla frazione polifenolica è invece dovuta l’attività antiossidante delle preparazioni. Astragalo: l’estratto di Astragalo ed in particolare uno dei componenti principali l’astragaloside IV possiede attività: immunostimolante con aumento dell’espressione dei linfociti T, antiossidante, antivirale, antinfiammatoria e protettiva cardiovascolare (Ren S et al., 2013). Questa pianta ha inoltre evidenziato anche un’interessante attività antidiabetica (Agyemang K et al., 2013). Withania: Svariati studi dimostrano che l’estratto di Whitania svolge un ruolo protettivo nei confronti dello stress ossidativo (Vedi M. et al., 2014), inoltre tale estratto è risultato sicuro ed efficace, anche ad alti dosaggi, nei confronti dello stress psico-fisico e degli stati d’ansia (Chandrasekhar  K  et al., 2012) e nella stimolazione della leucocitosi (OMS: monografie di piante officinali, vol.1, 2002). Per questa serie di effetti la pianta è considerata un ottimo rimedio adattogeno, favorisce infatti l’adattamento dell’organismo nei confronti delle variazioni ambientali. Reishi: l’estratto di Reishi ha evidenziato importanti proprietà immunomodulatorie e stimolanti il sistema immunitario(Yue GG et al., 2006). Altri studi hanno inoltre dimostrato un’interessante varietà di proprietà legate a questo fungo tra cui: trattamento dei disordini legati alla sindrome metabolica (diabete, ipertensione ecc.)(A. Thyagarajan-Sahu et al., 2011), azione antiinfiammatoria e analgesica (Li EK et al., 2007), attività protettiva nei confronti di alcuni tipi di neoplasie (Weng CJ et al., 2010). Agaricus: l’estratto di Agaricus possiede un’importante azione immunomodulante, favorisce la sintesi di citochine antiinfiammatorie e svolge azione antiinfiammatoria diretta (Lima CQ et al., 2011), inoltre alcuni studi hanno evidenziato anche proprietà di tipo: antivirale, epatoprotettiva, antidiabetica (Hang Wang et al., 2013), antiossidante – antiradicalica (Hakime –Silva RA et al., 2013), e nel trattamento dei disordini legati alla sindrome metabolica (diabete, ipercolesterolemia ecc.) (Lee KH et al., 2012). Angelica:  l’estratto di questa pianta contiene una modesta quantità di olio essenziale ricco in alchilftalidi in particolare z-ligustilide, acido ferulico, polisaccaridi e altri composti. L’azione di questo fitocomplesso si esprime sulla contrazione della muscolatura liscia (azione antispasmodica) e su quella di tipo antiepatotossica, sembra infatti che l’estratto di Angelica protegga il fegato dall’azione negativa delle tossine. L’Angelica presenta attività spasmolitica che ne giustifica l’utilizzo nell’insonnia nervosa, nella dismenorrea, nella gastralgia, intervenendo favorevolmente ogni qual volta il fattore nervoso risulti essere alla base del disturbo funzionale. Controindicazioni: sensibilizzazione personale ai principi attivi delle piante che compongono il prodotto. Fonti: Repertorio Fitoterapico, ed. OEMF, Milano 1996. E. Campanini, Dizionario di fitoterapia, tecniche nuove, Milano 1998 e successive edizioni.    
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Gas Alt in Fluido Concentrato 500 ml (Vegan OK) ADDOME PIATTO   SENZA ALCOL NE ZUCCHERI Elimina il gonfiore intestinale, promuove una corretta digestione, regolarizza il transito intestinale, rapido sollievo in caso di colite e meteorismo.     Il prodotto è in grado di promuovere un’efficace attività carminativa e digestiva, utile in caso di disturbi digestivi e gonfiore addominale, crampi addominali e flatulenza. Possiede azione antifermentativa. A livello epatico alcune piante come l’Angelica conferiscono al prodotto proprietà epatoprotettrici. Può essere impiegato abitualmente dopo i pasti anche per lunghi periodi come coadiuvante delle funzioni digestive.   Posologia e Modalità d'uso:   Uso orale per adulti. Un misurino (30 ml) diluito in un abbondante bicchiere d’acqua (200 ml) 2 volte al giorno, preferibilmente dopo i pasti principali, oppure diluire due misurini in una bottiglia d'acqua da bere durante l'arco della giornata. ​​​​​​​   Ingredienti:   Tenore medio in elementi caratterizzanti per dose massima giornaliera  (60 ml)     Finocchio frutti 2400 Mg Anice frutti 2400 Mg Angelica radice 1500 Mg Melissa foglie 1200 Mg Coriandolo frutti 900 Mg Cardamomo semi 600 Mg   Edulcorante: Stevia rebaudiana   Aroma naturale: Arancio I glicosidi steviolici hanno un elevatissimo potere dolcificante senza alzare l’indice glicemico, inoltre sono completamente acalorici.   Attività:   Finocchio frutti: ha impiego millenario come antimeteorico e in caso di gonfiore intestinale, riduce la flatulenza e l’aerofagia, calma gli spasmi gastrointestinali. Le suddette attività sono dovute alla presenza di una piccola presenza di olio essenziale contenuto nei frutti (semi) e di alcune sostanze come dianetolo, dianisoina e mucillagini.   Anice frutti: l’olio essenziale è presente dall’1 al 5% e la sua particolare composizione conferisce al fitocomplesso un’azione antispasmodica, antibatterica e antifermentativa, in particolar modo l’attività viene espressa a livello del tratto intestinale. L’anice somma un’attività antispasmodica sulla muscolatura gastro-intestinale ad un’attività eccitatoria nei confronti della secrezione gastrica e salivare.   Angelica radice: l’estratto di questa pianta contiene una modesta quantità di olio essenziale ricco in alchilftalidi in particolare z-ligustilide, acido ferulico, polisaccaridi e altri composti. L’azione di questo fitocomplesso si esprime sulla contrazione della muscolatura liscia (azione antispasmodica) e su quella di tipo antiepatotossica, sembra infatti che l’estratto di Angelica protegga il fegato dall’azione negativa delle tossine.   Melissa foglie: la frazione essenziera contiene citrale, citronellolo, geraniolo, nerolo e linalolo, l’estratto completo della pianta contiene acidi fenolici come l’acido rosmarinico, quello caffeico e quello cloro genico, flavonoidi (cinaroside, isoquercetina), triterpeni (acido ursolico) e mucillagini. I flavonoidi e i triterpeni sono responsabili dell’azione antispasmodica e sedativa, i componenti dell’olio essenziale possiedono invece attività stomachica e carminativa, stimolano inoltre la coleresi e la diuresi.   Coriandolo frutti: la droga contiene un buon quantitativo di olio essenziale che esprime azione spasmolitica, battericida, antisettica e antifermentativa a livello intestinale. L’estratto è quindi specificatamente indicato quando si verifica senso di pienezza accompagnato da flatulenza.   Cardamomo semi: ha impiego come componente di preparati carminativi e digestivi, la frazione volatile contiene tra gli altri acetato di terpinile e cineolo, limonene, linalolo e zingiberene.   Controindicazioni: Sensibilizzazione personale ai principi attivi delle piante che compongono il prodotto.   Fonti:  Repertorio Fitoterapico, ed. OEMF, Milano 1996. E. Campanini, Dizionario di fitoterapia, tecniche nuove, Milano 1998 e successive edizioni.   OMS: monografie di piante officinali, vol.1, Milano, 2002.   Enciclopedia degli oli essenziali, J. Lawless, ed. tecniche nuove, 1992, Milano.
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Antiossidante Fluido Concentrato 500 ml Antiossidante, riduce l’attività dannosa dei Radicali Liberi. Il proodotto è in grado di promuovere un’efficace attività antiossidante, prevenendo la formazione e l’azione dannosa dei radicali liberi; protegge il nostro organismo da sostanze inquinanti che possono portare a reazioni dannose a livello cellulare. La presenza di piante come la vite rossa e il mirtillo nero da garanzia di protezione e miglioramento del microcircolo e del sistema venoso. Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. Un misurino (20 ml) diluito in un bicchiere d’acqua (200 ml) 1 volta al giorno. Ingredienti:                                                       Tenori medi per dose massima giornaliera  ( 20 ml) Rosa canina frutti 1000 mg   Vite rossa foglie 583 mg   Melograno pericarpo 416 mg   Mirtillo nero frutti 250 mg   Goji bacche 250 mg   Aloe succo 0,62 ml   Acaj e. f. 0,62 ml   Edulcorante: Glicosidi steviolici* estratti dalle foglie di Stevia rebaudiana Aroma naturale: Arancio Aspetto e caratteristiche organolettiche: colore scuro/rosso, odore lievemente agrumato e sapore tipico dei frutti rossi. * i glicosidi steviolici hanno un elevatissimo potere dolcificante senza alzare l’indice glicemico, inoltre sono completamente acalorici. Attività: Rosa canina: si tratta di una pianta nota per la ricchezza in vitamina C (circa 39 mg/kg), sostanze antiossidanti di natura polifenolica come Quarcetina e Acido Ellagico, Flavonoidi (circa 451 µg/kg) e acidi organici (504 µg/kg) (Tumbas VT, 2011). Studi in vitro e studi in vivo hanno dimostrato chen l’estratto di rosa canina possiede elevate proprietà antiossidanti e antiinfiammatorie (Lattanzio F, 2011) Vite rossa: l’estratto delle foglie di vite contiene almeno il 4-5 % di sostanze di natura flavonoidica come, quercitrina, isoquercitrina, rutina, quercitina e luteolina; tannini antocianici e acidi organici (ac. malico, succinico, protocatechico).  Studi in vivo hanno dimostrato che l’estratto di foglie di vite possiede attività nel ridurre l’edema dovuto a insufficienza venosa cronica (Reuter J, 2010). Melograno: l’estratto di melograno si è dimostrato efficace nel trattamento dello stress ossidativo e del danno epatocellulare indotto con diethylnitrosamine nel ratto (Kumar AK, 2015). Il frutto del melograno ha evidenziato elevate proprietà antiossidanti e antibatteriche. Mirtillo nero: L'alta percentuale di Antocianosidi dell'estratto di mirtillo ne determina la spiccata attività angioprotettrice ed antiedematosa. Sempre gli stessi costituenti sono responsabili delle attività migliorative sulla microcircolazione, vasoprotettrici e normalizzanti sulla permeazione capillare. L'estratto di mirtillo è in grado di ridurre la liberazione di agenti proinfiammatori , stimolare la biosintesi di collagene e mucopolisaccaridi (effetto benefico sui capillari sanguigni). Gli antociani dell'estratto sono in grado di proteggere le pareti vasali dai danni indotti da alimentazione iperlipidica, inoltre riescono a proteggere il collagene dall'attività proteolitica indotta dagli agenti ossidanti. In oftalmologia l'estratto di mirtillo viene impiegato per il trattamento di retinopatie e miopie, in quanto è stato evidenziato che gli antocianosidi del mirtillo agiscono sugli enzimi retinici, in particolare sulla lattato-deidrogenasi ed aumentano la velocità di rigenerazione dei pigmenti retinici migliorando così la qualità della visione. Goji: Il frutto è ricchissimo in vitamina C e in minerali quali lo zinco. La pianta risulta ricchissima in polifenoli e in particolare in flavonoidi, componenti che com'è noto stimolano le capacità antiossidante del nostro organismo e aumentano la resistenza del nostro sistema immunitario. Il frutto incorpora un’ottima miscela antiossidante, ad ampio spettro, costituisce infatti un efficace aiuto per il buon funzionamento del sistema immunitario. Svolge un’azione tonica e energizzante sull’organismo. Al momento il Goji sembra avere un grande potenziale in ambito fitoterapico, sono ormai numerosi i gruppi di studio che stanno lavorando su questa interessantissima pianta. Aloe: il succo di Aloe è ricco in flavonoidi, flavoni, isoflavoni, sostanze fenoliche e acidi organici, tali sostanze concorrono sinergizzando all’azione antiossidante e anti radicalica testata con DPPH test in vitro e in vivo. (Lucini L, 2015) Acaj: l’estratto di questa interessante frutto amazzonico è costituito da una miscela di sostanze antiossidanti come polifenoli, acidi organici e antocianosidi. La presenza delle suddette sostanze promuove attività di tipo antiossidante, antinfiammatoria e cardioprotettiva. (Yamaguchi KK, 2015)  
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
  STRESS ALT  500 ml (VEGAN OK)      Drink dietetico alle erbe e analcolico in fluido concentrato Attività: Antistress, favorisce il rilassamento e il benessere mentale, migliora le funzioni cognitive e la concentrazione, aumenta la resistenza alla fatica fisica e mentale. Utile in caso di: Stress da superlavoro fisico e mentale Stati d'ansia e nervosismo Preparazioni di esami scolastici e universitari Supporto nell'adattamento alle diete dimagranti Stanchezza cronica Momenti di fisiologico cambiamento come adolescenza e menopausa Postumi di malattie ed interventi Cali della capacità di attenzione e di concentrazione Contiene:     Withania radice     Astragalo radice     Eleuterococco radice     Biancospino fiori e foglie     Arancio fiori     Stevia rebaudiana * i glicosidi steviolici hanno un elevatissimo potere dolcificante senza alzare l’indice glicemico, inoltre sono completamente acalorici. Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. Un misurino (20 ml) diluito in un bicchiere d’acqua (200 ml) da 1 a 3 volte al giorno, oppure 2 misurini diluiti in una bottiglia d’acqua (500ml) da bere durante l’arco della giornata.     Astragalo radice:  Studi in vitro hanno dimostrato attività spiccatamente antiossidante valutata con il test del DPPH, tale attività risulta incrementata dalla sinergia con altre piante (Xu et al., 2014). Studi in vivo hanno evidenziato un effetto miglioramento delle performance fisiche e aumento della resistenza alla fatica (Yeh TS). Questa radice contiene un principio attivo denominato astragaloside IV che possiede attività: immunostimolante con aumento dell’espressione dei linfociti T, antiossidante, antivirale, antinfiammatoria e protettiva cardiovascolare (Ren S et al., 2013). Questa pianta ha inoltre evidenziato anche un’interessante attività antidiabetica (Agyemang K et al., 2013)  Withania radice: svolge un ruolo protettivo nei confronti dello stress ossidativo (Vedi M. et al., 2014), inoltre tale estratto è risultato sicuro ed efficace, anche ad alti dosaggi, nei confronti dello stress psico-fisico e degli stati d’ansia (Chandrasekhar  K  et al., 2012) e nella stimolazione della leucocitosi (OMS: monografie di piante officinali, vol.1, 2002). Per questa serie di effetti la pianta è considerata un ottimo rimedio adattogeno, favorisce infatti l’adattamento dell’organismo nei confronti delle variazioni ambientali. Biancospino fiori e foglie: presenta un fitocomplesso a base flavonoidica responsabile delle varie attività. Tra le più importanti ci sono quella sedativa, miorilassante e antiaritmica. A livello cardiaco incrementa l'apporto ematico a miocardio e coronarie, determinando una maggiore tolleranza all'anossia. Sul miocardio l'attività è di tipo inotropa e dromotropa positiva e cronotropa e batmotropa negativa; sul sistema vascolare promuove una dilatazione della muscolatura vasale con relativa azione ipotensiva. È ben evidente ormai che gli estratti alcolici sono in grado di produrre tutte le attività sopracitate. Inoltre la droga possiede un elevato livello di sicurezza anche per un uso prolungato. (Campanini E.) (Monografia C. oxyacantha) Eleuterococco radice: è considerata una pianta adattogena, con ciò si intende la capacità di una sostanza di esercitare un'azione aspecifica sui processi fisiologici con il risultato di innalzare la resistenza fisica contro gli stress psico-fisici. Questo tipo di attività risulta avere un grande valore preventivo e migliorativo anche del sistema immunitario, infatti dopo somministrazione dell'estratto di eleuterococco in soggetti sani si è osservato un aumento del numero dei linfociti in particolare dei linfociti T. (Campanini E.) Arancio fiori: l’estratto acquoso dei fiori rappresenta un efficace e delicato presidio in grado di svolgere azione sedativa e antispasmodica, utile per trattare stati di eccitazione nervosa legati a stress (con sintomi come cefalea e insonnia) legati a forme dispeptiche. (Campanini E.) Controindicazioni: Sensibilizzazione personale ai principi attivi delle piante che compongono il prodotto.  
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Depur Plus Fluido Concentrato 500 ml   Depurativo, utile alla depurazione di principali organi emuntori     Olivo  foglie   Bardana radice Tarassaco radice  Curcuma rizoma Anice frutti  Terminalia Edulcorante: glicosidi steviolici* estratti dalle foglie di Stevia rebaudiana Aspetto e caratteristiche organolettiche: colore chiaro, odore lievemente fruttato e sapore caratteristico. * i glicosidi steviolici hanno un elevatissimo potere dolcificante senza alzare l’indice glicemico, inoltre sono completamente acalorici. Attività: Olivo foglie: l’estratto è ricco in composti triterpenici, oleuropeina e flavonoidi. Le proprietà sono molteplici, ha effetto sul metabolismo dei lipidi  (azione ipocolesterolemizzante), sulla glicemia (azione ipoglicemizzante) e sulla pressione arteriosa (azione antiipertensiva). L’attività blandamente diuretica completa l’azione depurativa. Bardana radice: questa pianta ha proprietà estremamente benefiche nei confronti del controllo della glicemia e del colesterolo, inoltre recenti studi sembrano correlare l’attività dell’arctigenina con la modulazione selettiva della massa grassa viscerale. Tarassaco radice: le sostanze maggiormente attive sono gli steroli, i flavonoidi e i principi amari, l'estratto è in grado di aumentare la contrazione della cistifellea e di aumentare la secrezione biliare. La radice contiene anche un buon quantitativo di inulina (fino al 40%). Il tarassaco svolge inoltre una discreta azione diuretica che migliora la depurazione organica. Curcuma rizoma: il più conosciuto tra i componenti attivi di questa radice è di sicuro la curcumina, ma anche in questo caso è da considerare l’attività sinergica dei vari costituenti del fitocomplesso, le attività principali sono quella colagoga, coleretica e antiinfiammatoria. L’estratto della pianta protegge dai danni epatici e migliora la funzionalità del fegato. Anice frutti: il fitocomplesso evidenzia un’azione  antispasmodica, antibatterica e antifermentativa, in particolar modo l’attività viene espressa a livello del tratto intestinale. L’anice somma un’attività antispasmodica sulla muscolatura gastro-intestinale, ad un’attività eccitatoria nei confronti della secrezione gastrica e salivare. Terminalia frutti: l’estratto della pianta ha mostrato interessanti attività antiossidanti, antiinfiammatorie e inibenti la perossidazione lipidica. I principali costituenti sono l’acido gallico e gli acidi caffeico, ferulico e vanillico. La Terminalia è nota in medicina ayurvedica per essere uno degli ingredienti del Triphala (miscela ad attività digestiva). Uso Come depurativo di tutto l’organismo, in particolar modo migliora la funzionalità epatica; utile prima di iniziare una cura dimagrante. Può essere un buon coadiuvante a trattamenti specifici per il dimagrimento. Ha un’ottima azione antiossidante, prevenendo i danni da radicali liberi. Il prodotto è dotato anche di una buona attività drenante che favorisce la depurazione organica. Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. Un misurino (20 ml) diluito in un bicchiere d’acqua (200 ml). 2-3 volte al giorno, oppure 2 misurini diluiti in una bottiglia d’acqua (500ml). Controindicazioni: Sensibilizzazione personale ai principi attivi delle piante che compongono il prodotto. Gravidanza e allattamento.
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
SNELL GREEN  Fluido Concentrato 500 ml Dimagrante, utile al mantenimento del peso corporeo, riduce il senso di fame                                            Gymnema foglie Arancio amaro foglie Te’ verde foglie Caffe’ verde semi Rodiola radice   Bardana radice     Edulcorante: glicosidi steviolici* estratti dalle foglie di Stevia rebaudiana. * i glicosidi steviolici hanno un elevatissimo potere dolcificante senza alzare l’indice glicemico, inoltre sono completamente acalorici. Uso Come dimagrante nel sovrappeso, migliora il metabolismo dei lipidi e dei glucidi. Utile in caso di dislipidemie varie (ipercolesterolemia). Attenua il senso di fame e migliora il drenaggio dei liquidi corporei. Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. Un misurino (20 ml) diluito in un bicchiere d’acqua (200 ml). 2 - 3 volte al giorno, preferibilmente prima dei pasti. Attività: Gymnema silvestre: l’estratto è utilizzato con grande successo nel trattamento dell’ipertrigliceridemia e dell’ipercolesterolemia, in particolar modo è solo il colesterolo LDL ad essere ridotto. Le foglie della pianta sono quindi utilizzate per favorire il dimagrimento e ridurre il peso corporeo. La pianta ha anche attività ipoglicemizzante, inibisce infatti i recettori per il glucosio sia a livello delle papille gustative sia a livello gastrointestinale. I livelli di glicemia si abbassano sia a livello basale che post-prandiale. Thè verde foglie: le qualità antiossidanti del tè verde sono ormai note  a tutti, ciò che risulta interessante è l’efficacia che questa pianta ha nei confronti del trattamento del sovrappeso, in particolar modo la molecola più attiva sembra essere l’epigallocatechinagallato, ma naturalmente il pool fitochimico in cui è inserita gioca un ruolo chiave nell’espressione dell’attività. Inoltre il tè verde risulta essere un ottimo antiinfiammatorio e un ottimo mezzo per prevenire le malattie dell’apparato cardiovascolare. Caffè verde: l’estratto contiene fino al 5% in caffeina, ma vi sono studi che evidenziano l’attività dimagrante anche di estratti privi di caffeina, ma ricchi in acido clorogenico. L’attività dimagrante sembra infatti imputabile più a questa molecola che alla caffeina. Il fitocomplesso contiene anche un buon quantitativo di polifenoli che svolgono un’interessante attività antiinfiammatoria e antiossidante. Bardana radice: questa pianta ha proprietà estremamente benefiche nei confronti del controllo della glicemia e del colesterolo, inoltre recenti studi sembrano correlare l’attività dell’arctigenina con la modulazione selettiva della massa grassa viscerale. Rodiola radice: l’attività tonico-adattogena e quella “antistress” di questa pianta coadiuvano l’attività dimagrante degli altri componenti del prodotto, vi sono degli studi che evidenziano come l’abbinamento in cure dimagranti tra la Rodiola e altre piante idonee porti a un netto miglioramento dell’efficacia del trattamento. Arancio amaro foglie: i composti amari presenti nelle foglie agiscono stimolando le funzioni epatiche  e migliorando l’assorbimento e la metabolizzazione dei lipidi. Le foglie al contrario delle scorze non contengono sinefrina e quindi non hanno le classiche controindicazioni che si attribuiscono a questa molecola. Controindicazioni: Ipotensione, o in soggetti che assumono farmaci per il controllo del peso. Sensibilizzazione personale ai principi attivi delle piante che compongono il prodotto. Contiene caffeina non adatto in gravidanza, allattamento e nei bambini sotto i 10 anni.  
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Drena-Ben Fluido Concentrato 500 ml Drenante, utile al drenaggio dei liquidi in eccesso e come coadiuvante nei trattamenti per il controllo del peso corporeo   Sambuco Frutti Equiseto parte Aerea Piantaggine  Foglie Pilosella parte Aerea Cipresso Galbule Edulcorante: glicosidi steviolici* estratti dalle foglie di Stevia rebaudiana Aspetto e caratteristiche organolettiche: colore scuro, odore fruttato e sapore caratteristico. * i glicosidi steviolici hanno un elevatissimo potere dolcificante senza alzare l’indice glicemico, inoltre sono completamente acalorici. Uso Come drenante dei liquidi corporei in eccesso, coadiuvante nei trattamenti per controllo del peso corporeo. Utile nei trattamenti per la riduzione della cellulite. Utile nel drenaggio degli edemi. Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. Un misurino (30 ml) diluito in un bicchiere d’acqua (200 ml). 1-2 volte al giorno. Attività: Sambuco frutti: possiede un fitocomplesso ricco in flavonoidi, tannini ed antociani, inoltre sono presenti Vitamina C, A e fattori del complesso B (tiamina, riboflavina, ac. Nicotinico, ammide (PP), ac. pantotenico). Tutte le parti della pianta hanno attività diaforetica e drenante. La grande concentrazione di flavonoidi è responsabile dell’effetto drenante, sono presenti all’1,8% circa e i più rappresentativi sono rutina, isoquercetina, iperoside, astragalina, quercetina. Equiseto pianta: il fitocomplesso contiene alte percentuali di flavonoidi e Sali minerali (15 – 20%), oltre a saponosidi e steroli. La pianta e l’estratto esprimono un’elevata attività diuretica, apportando però nello stesso tempo anche un elevato tenore di sali minerali. Grazie a questa attività l’Equiseto è spesso consigliato come coadiuvante nelle terapie dimagranti. Piantaggine foglie:  la pianta esprime una notevole attività antiinfiammatoria, drenante e lenitiva. È ricca in mucillagini, flavonoidi, glicosidi iridoidici, sali minerali e Vitamine (A, C, K). L’azione antiinfiammatoria che esprime il fitocomplesso risulta molto utile nell’attività drenante che interessa edemi o zone in cui il ristagno linfatico è perdurato nel tempo e in cui è più probabile la presenza di infiammazione. Pilosella foglie: la pianta ha un antichissimo uso come drenante; tannini, flavonoidi e derivati caffeici sono tra i componenti principali. L’estratto oltre a possedere attività drenante, ha anche una spiccata azione antiinfiammatoria e battericida (umbelliferone). La pianta risulta quindi essere un buon coadiuvante nel trattamento di cistiti, litiasi renale, cellulite e sovrappeso. Cipresso galbule: la pianta risulta estremamente efficace nel favorire il riassorbimento degli edemi rafforzando le pareti venose e capillari ed esplica un’ottima azione drenante. I frutti risultano ricchi in olio essenziale ricco di pinene, vi sono anche buone percentuali di proantocianidoli, acidi diterpenici e tannini. Controindicazioni: Bambini sotto i 10 anni Ipotensione, o in soggetti che assumono farmaci per il controllo della pressione sanguigna. Sensibilizzazione personale ai principi attivi delle piante che compongono il prodotto.  
Aggiungi al carrello
Condividi  / 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti ora alla nostra newsletter, per rimanere sempre aggiornato e ricevere promozioni esclusive

Iscrizione avvenuta con successo
Iscrizione già presente nel sistema
Indirizzo e-mail non valido, si prega di verificare i dati immessi e riprovare.