Servizio clienti 0564619468
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Recensioni

Sport e performance fisica

Prodotti trovati 1

Sport B6 60 Capsule - Miglioramento performance fisica
Recensioni
Sport B6 60 cps Energizzante per il miglioramento della condizione atletica e della forma fisica, indicato in tutti i casi di stanchezza. Vegan Ok - Ogm Free Indicazioni: Sport B6 capsule contiene componenti usate spesso dagli atleti professionisti, ma ha un profilo adatto anche a chi vuole rimettersi in forma o a chi vuole riapprociarsi allo sport dopo un periodo più o meno lungo di inattività. L’azione sinergica della vitamina B6 e le piante presenti nel preparato dona energia e resistenza a chi aspira a migliorare le propria condizione atletica e le proprie prestazioni, ma può anche rappresentare un valido contributo per chi è particolarmente soggetto alla sensazione di stanchezza tipica del cambio di stagione. È un tonico ed energizzante muscolare e cerebrale e un protettivo del SNC. Non va tralasciata la sua azione anabolizzante, nè quella stimolante sessuale. Nonostante queste eccezionali proprietà il prodotto risulta assolutamente sicuro, ben tollerato e privo di particolari controindicazioni. Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. Assumere 2 capsule al giorno prima di cominciare l’allenamento.​​​​​​​ Ingredienti per 2 cps (dose massima giornaliera): Tribulus (Tribulus terrestris L.) frutti e.s.  488,9 mg titolato al 90% in furanosteroli  440 mg  Rosa Canina (Rosa Canina L..) frutti e.s. 70 mg titolato al 70% in vitamina C        49 mg Eleuterococco (Eleutherococcus senticosus (Rupr. Et Maxim.)) radice e.s.   70 mg    titolato al 5% in saponine  3,5 mg Maca   (Lepidium meyenii Walp.) radice e.s.  49 mg                    Vitamina B6 (piridossina cloridrato)  8,1 mg                                                                         Capsule di origine vegetale trasparenti (idrossipropilmetilcellulosa),gli estratti sono adsorbiti su maltodestrine da mais (OGM free)   Senza conservanti e coloranti. Attività: Tribulus: le interessanti proprietà dei frutti di questo arbusto sono da ricondurre alla presenza di saponine steroidiche (e loro relative sapogenine), principalmente furanosidi, terrestroscine, dioscina, protodioscina etc). Queste esercitano un’azione tonico-energizzante, ed anabolizzante. Il meccanismo d’azione nell’uomo è un’aumentata secrezione di ormone luteinizzante (LH) da parte della ghiandola pituitaria, portando anche ad un effetto stimolante sull’attività sessuale. Invece  nella donna si assiste ad un’aumentata secrezione dell’ormone follicolostimolante (FSH) da arte della stessa ghiandola e di ormonifemminilizzanti (ma non di testosterone), per questo è anche considerate un valido aiuto nei problemi della menopausa. Può quindi essere impiegato anche nell’infertilità maschile e femminile. (Bettiol, 2014). La sua presenza in alte percentuali all’interno di questo prodotto è fondamentale per esplicare la funzione tonica energizzante e muscolare.   Rosa canina: : è una pianta ormai nota ai più, particolarmente ricca in vitamina C e sostanze antiossidanti di natura polifenolica come quercetina, acido ellagico, flavonoidi ed acidi organici). La carenza di vitamina C porta a sintomi quali affaticamento, perdita di appetito, bassa resistenza alle infezioni, tendenza alle emorragie dovuta a fragilità capillare, irritabilità ed insonnia, riduzione del tono dell’umore. Essa interviene in numerose reazioni biochimiche di ossidoriduzione. È anche fattore essenziale nella biosintesi della carnitina, un aminoacido in grado di favorire la produzione di energia da parte dei mitocondri, ed in quello del collagene,  sostanza intercellulare  che costituisce la struttura dei muscoli, tessuti vascolari, ossa e cartilagine (Bettiol. 2014). Eleuterococco: è considerata una pianta adattogena; con ciò si intende la capacità di una sostanza di esercitare un’azione aspecifica sui processi fisiologici, con il risultato di innalzare la resistenza fisica contro gli stress psico-fisici. Questo tipo di attività risulta avere un grande valore preventivo e migliorativo anche del sistema immunitario. Infatti dopo somministrazione dell’estratto di eleuterococco in soggetti sani si è osservato un aumento del numero dei linfociti, in particolare dei linfociti T. L’attività adattogena ed antistress viene esplicata mediante: aumento della sintesi proteica (dovuta in particolare agli eleuterosidi), miglioramento del metabolismo energetico (minor consumo di ATP e normalizzazione della glicemia), azione endocrina del fitocomplesso. Agisce quindi in maniera più o meno specifica sulla fisiologia di diversi apparati. Non tralasciabile è la sua azione stimolante sul SNC, che nella vita di tutti I giorni si tramuta in un’aumentata capacità di gestire lo stress e la fatica. Maca: Le proprietà energizzanti di questa pianta si devono alla sinergia dei diversi componenti presenti all’interno del fitocomplesso. In particolare  in esso troviamo alcaloidi (macaina A, B, C), fitosteroli, composti aminoacidici, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E e minerali vari: potassio, calcio, ferro, rame zinco, magnesio, iodio. L’effetto tonico non è dovuto ad una stimolazione del S.N.C., ma ad un migliorato rendimento energetico, per questo motivo viene impiegato spesso dagli atleti. Anche questa pianta, oltre all’impiego come energizzante e nell’affaticamento cronico, è utile nelle disfunzioni sessuali e nell’infertilità maschile, la sua azione riequilibrante ormonale è utile anche nella sindrome premestruale e in menopausa. Per il suo alto contenuto in iodio può essere impiegata nell’insufficienza tiroidea, legata spesso a depressione, perdita di memoria ed affaticamento cronico.   Vitamina B6: La vitamina B6 è stata oggetto di numerosi studi negli ultimi anni. Essa è coinvolta come cofattore in una vasta gamma di processi metabolici, risultando una molecola imprescindibile dalla normale biochimica e fisiologia dell’uomo. È costituente di enzimi che intervengono principalmente nel metabolismo di proteine ed aminoacidi. È solubile in acqua ed altamente reattiva se fosforilata. Adeguati livelli di vit. B6 sono fondamentali anche per la biosintesi di neurotrasmettitori quali serotonina, dopamina, GABA, per questo molti autori la considerano fondamentale per supportare i processi cognitivi, il tono dell’umore e per ridurre i livelli di stress. La carenza di essa si manifesta con astenia, nervosismo e ritenzione di liquidi. È poi un importante antiossidante, oltre che antidiabetica ed antipertensiva (Hellman Et Al., 2010).  Una gran quantità di studi recenti validano l’uso della vitamina B6 nell’integrazione alimentare. È stata dimostrata la sua efficacia clinica come tonico fisico e mentale, nei confronti di stanchezza, depressione lieve e tensione (Malouf R. Et Al.,2003).   Controindicazioni: Sensibilizzazione personale ai principi attivi contenuti nella pianta. Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i tre anni.   Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti.   Bibliografia: Monografie di piante officinali, vol.1, Milano, 2002. Campanini E., Dizionario fitoterapico e piante medicinali, tecniche nuove, Settimo Milanese, 2002. Bettiol F., Nappini I., Nunziati E., Vademecum di erboristeria, kos edizioni, San Piero a ponti, 2014. Monografie ESCOP, Planta medica srl, Pistrino di citerna (PG), 2006. B 6: a  Molecule for human healt?, Hanjo Hellman, Sutton Mooney, 2010. Malouf R., Grimley Evans J., The effect of Vitamin B6 on cognition, Cochrane Database, 2003.  
Aggiungi al carrello
Condividi  / 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti ora alla nostra newsletter, per rimanere sempre aggiornato e ricevere promozioni esclusive

Iscrizione avvenuta con successo
Iscrizione già presente nel sistema
Indirizzo e-mail non valido, si prega di verificare i dati immessi e riprovare.