14,90


formato
60 pz

Quantità
1

  leggi le recensioni (252)

Senna composta 60 compresse

137


SENNA COMPOSTA  60 COMPRESSE

Ingredienti:

FRANGOLA corteccia E.S.                                                125 mg(tit. 7,5 – 9% eterosidi idrossiantracenici)

ALOE foglie succo E.S.                                                                                95 mg (tit. 18% barbaloina)

SENNA foglie E.S.                                                72,5 mg (tit. 2,5% sennosidi)

CARRAGHEN E.S.                                                35 mg

LIQUIRIZIA radice decorticata E.S.                                                35 mg

CAMOMILLA fiori E.S.                                                 25 mg

FINOCCHIO frutti E.S.                                                 25 mg

Eccipienti:

talco

magnesio stearato vegetale

silice colloidale anidra

Conservanti e coloranti: assenti

Aspetto e caratteristiche organolettiche: colore bruno, sapore amaro caratteristico e odore caratteristico

Attività:

L'effetto è di tipo lassativo, i principi antrachinonici agiscono sulla motilità del colon attraverso un'inibizione delle contrazioni stazionarie ed una stimolazione di quelle propulsive. Il risultato di tali effetti consiste nell'accelerazione del passaggio intestinale.

La composizione è studiata per far sinergizzare l’effetto delle varie piante.

 Frangola, Aloe e Senna presentano spiccate attività lassative, mentre gli altri estratti presenti, come quelli di Camomilla e Finocchio, coadiuvano questa azione e svolgono un effetto di tipo antiinfiammatorio e lenitivo sulla mucosa intestinale.

L’effetto lassativo si evidenzia dopo 6 -8 ore dall’assunzione del prodotto.

Uso:

Si tratta di una droga lassativa utile a favorire una fisiologica evacuazione intestinale.

Indicata in caso di stipsi.

Posologia e Modalità d'uso:

Uso orale per adulti.

1 – 2 compresse dopo cena, quando se ne ravvisi l’utilità.

Controindicazioni:

Gravidanza ed allattamento

Bambini sotto i 10 anni

In caso di colite, infiammazioni acute e croniche intestinali, diverticoli (morbo di Crohn, colite ulcerosa, appendicite, emorroidi).

L'uso prolungato può portare ad aumento dell'ipomotilità intestinale.

Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti.