Servizio clienti 0564619468
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Drink Nutri Frutti 500 ml Funzionalità del microcircolo, drenante e antiossidante

19,90
1

  leggi le recensioni (1)

Opzione regalo disponibile

serve a
Funzionalità del microcircolo, drenante
in offerta speciale
si
formato
500 ml
Drink Nutri Frutti  500 ml  Bibita funzionale in fluido concetrato

Utile nel migliorare la funzionalità del micorcircolo, drenare i liquidi in eccesso, antiossidante.
Vegan Ok
​​​​​​​
Indicazioni:
Oltre all’effetto reidratante svolge un sostegno all’omeostasi corporea, è un ottimo presidio antios- sidante per combattere l’invecchiamento cellulare, favorisce il drenaggio dei liquidi corporei e migliorare la funzionalità del microcircolo e la pressione arteriosa. È inoltre un sostegno alle funzionalità digestive, epatiche e delle vie urinarie.Questo prodotto, dal caratteristico sapore frut- tato, è un perfetto ricostituente da bere, reidratante e riequilibrante, adatto anche alla stagione primaverile ed estiva. È ottenuto dall’estrazione di una miscela di piante selezionate con cura, aventi funzione salutistica.

Modalità d’uso:
1 misurino (20 ml) diluito in un abbondante bicchiere d’acqua 2-3 volte al giorno, oppure diluire 2 misurini (tot. 40 ml) in una bottiglia d’acqua (500 ml) da bere durante l’arco della giornata.

Ingredienti:
Karkadè (Hibiscus sabdariffa L.) fiori
Rosa Canina (Rosa canina L.) frutti
Uvetta di Corinto (Vitis vinifera L.) frutti
Sambuco (Sambucus nigra L.) frutti
Mela (Malus domestica Borkh) frutti
Liquirizia (Glycyrrhiza glabra L.) radice
Ribes (Ribes nigrum L.) frutti
Camomilla (Matricaria camomilla L.) capolini
Fiordaliso (Centaurea cyanus L.) fiori

Principali attività funzionali:

Karkadè: questa pianta, utilizzata tradizionalmente come alimento, medicinale erboristico ed aromatiz- zante bevande calde e fredde, ha mostrato molteplici attività, dimostrate anche da alcuni studi in vivo (Da Costa Rocha Et Al.,2014). In particolare è stata evidenziata un’azione antiossidante, antipertensiva, renale e diuretica, drenante sui liquidi corporei. Acidi organici, polisaccaridi ed antocianine sembrano esse- re I principali responsabili di questi effetti. L’estratto acquoso ha dimostrato, tra le altre proprietà, di avere grosse potenzialità come chemiopreventivo nella car- cinogenesi in vivo (protettivo sul danno indotto al dna su animale) (Gheller AC Et Al., 2017). valido supporto per la prevenzione delle malattie croniche e degenerative legate allo stress ossidativo, in particolare in malattie come ipertensione, ipertensione, iperlipidemia, cancro e altre malattie infiammatorie legate a fegato e reni (Riaz G., 2018).

Rosa Canina: è una pianta particolarmente ricca in vitamina C, sostanze antiossidanti di natura polifeno- lica come quercetina ed acido ellagico, flavonoidi ed acidi organici (Tumbas VT, 2011). Studi in vitro ed in vivo hanno dimostrato che l’estratto di Rosa canina possiede elevate proprietà antiossidanti ed antinfiam- matorie (Lattanzio F., 2012).

Sambuco: possiede un fitocomplesso ricco in fla- vonoidi, tannini ed antociani, inoltre sono presenti Vitamina C, A e fattori del complesso B (tiamina, riboflavina, ac. Nicotinico, Niacina (PP), ac. pantotenico). Tutte le parti della pianta hanno attività diaforetica e drenante. La grande concentrazione di flavonoidi è responsabile dell’effetto drenante, sono presenti all’1,8% circa e i più rappresentativi sono rutina, isoquercetina, iperoside, astragalina, quercetina.

Liquirizia: la radice di liquirizia regola la funzionalità del sistema digerente. In particolare risulta benefica come antiulcera: la glicirrizina ed il suo aglicone, l’aci- do glicirretico hanno un’azione antinfiammatoria ed incrementano la secrezione di muco da parte della mucosa gastrica (azione dovuta ad una accellerata secrezione di mucina, ad un aumento di vita delle cellule epiteliali, ad un aumentata attività dell’anti- pepsina. Ha poi un’azione citoprotettiva ed un’azione antinfiammatoria indiretta, tramite il potenziamento dell’attività dei corticosteroidi. L’azione spasmolitica sembra dovuta ai flavonoidi liquiritigenina e isoli- quiritigenina. Anche la liquirizia possiede proprietà antiossidanti, in particolare protégé gli epatociti dai comuni agenti epatotossici (Es. Tetracloruro di car- bonio), tramite un effetto stabilizzante di membrane. Quest’ultimo effetto è dato sia dalla glicirrizina che dalla componente flavonoidica.

Ribes: anche il ribes è ricco di vitamina C e flavonoidi all’interno del suo fitocomplesso. A questo vengono infatti attribuite proprietà antinfiammatorie ed antios- sidanti, poichè inibisce alcuni enzimi di degradazione come collagenasi, elastasi, perossidasi. Antociani e flavonoidi manifestano azione vitamin-P simile, con miglioramento microcircolo e vascolarizzazione loca- le. Manifestano azione regolatrice sulla permeabilità delle biomembrane, azione risparmiatrice e di poten- ziamento nei confronti della vitamina C. Camomilla: le sue sommità fiorite sono note per le loro proprietà aromatiche, antiflogistiche antispa- smodiche e lenitive. Alla sua azione antispasmodica si deve il suo utilizzo come sedative del sistema ner- voso. L’estratto acquoso di camomilla si è dimostrato in grado di determinare una significativa depressione del sistema nervosa centrale nell’animale, senza com- promettere la coordinazione motoria (come succede con farmaci come benzodiazepine). La sua azione se- dativa e rilassante è dovuta ai flavonoidi presenti nel suo fitocomplesso, in cui il principale protagonista è l’apigenina (Campanini, 2002).

Fiordaliso: Stimola l’attività digestiva ed epatobilia- re, così come il drenaggio dei liquidi corporei. Anche I fiori di questa pianta contengono molecule attive come flavonoidi ed antociani. Possiede proprietà de- congestionanti, astringenti, ma anche diuretiche, dre- nanti, tonificanti oltre che aperitive.

Controindicazioni: tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i 3 anni.
Sensibilizzazione personale ai principi attivi contenuti nella pianta.
Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i tre anni.

Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti.

Fonti: Campanini E., Dizionario fitoterapico e piante medicinali, tecniche nuove, 2002. Bettiol F., Nappini I., Nunziati E., Vademecum di erboristeria, Kos edizio- ni, 2014. Da-Costa-Rocha I, Bonnlaender B, Sievers H, Pischel L., Heinrich M.-Hibiscus sabdariffa L., a phytochemical and pharmacological review, 2014. Riaz G., Chopra R., A review on phytochemistry and therapeutic uses of Hibiscus sabdariffa L., 2018. Tum- bas VT, Canadanovic-Brunet JM, Cetojevic-Simin DD, Cetkovic GS, Ethilas SM, Gille L., Effect of rosehip (Rosa Canina L.) on stable free radicals and human cancer cells, J etnopharmacology, 2011. Lattanzio F., Greco E., Carretta D., Cervellati R., Govoni P., Spero- ni e, In vivo anti-inflammatory effect of Rosa Canina L. extract., 2010. Gheller AC, Kerkhoff J, Vieira Jùnior GM, de Campos KE, Sugui MM, Antimutagenic Effect of Hibiscus sabdariffa L. Aqueous Extract on Rats Tre- ated with Monosodium Glutamate, 2017.

1

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti ora alla nostra newsletter, per rimanere sempre aggiornato e ricevere promozioni esclusive

* Campi obbligatori