Servizio clienti 0564619468
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Drink Fresco Relax 500 ml Drenante ad azione rilassante e antiossidante.

19,90
1
serve a
Drenare, rilassare
in offerta speciale
si
formato
500 ml

 

Drink Fresco Relax  500 ml  bibita funzionale in fluido concetrato.
Drenante ad azione rilassante e antiossidante. 

Vegan OK

Indicazioni:
Questo drink risulta utile come drenante naturale. È inoltre in grado di garantire un adeguato apporto di antiossidanti, per combattere l’invecchiamento cel- lulare. Da poi sostegno alla funzionalità digestiva e renale, e, grazie alla presenza delle proprietà sedative della camomilla, è ideale per il relax ed il benessere mentale. Le foglie di menta piperita, assieme a quelle della menta dolce, aggiungono alla bevanda il sapore caratteristico, donando a chi l’assume una piacevole sensazione di freschezza.Il suo caratteristico aroma, il suo piacevole sapo- re e la sua leggerezza lo rendono adatto al consumo giornaliero, ancora meglio se gustato freddo, ideale per dissetarsi durante le giornate primaverili ed estive. È ottenuto dall’estrazione di una miscela di piante selezionate con cura, atta a promuovere la salute e l’equilibrioi delle funzioni fisiologiche del consumatore.

Modalità d'uso:
1 misurino (20 ml) diluito in un abbondante bicchiere d’acqua 2-3 volte al giorno, oppure diluire 2 misurini (tot. 40 ml) in una bottiglia d’acqua (500 ml) da bere durante l’arco della giornata.

Ingredienti:
Rosa Canina (Rosa Canina L.) frutti
Karkadè (Hibiscus sabdariffa L.) fiori
Liquirizia (Glycyrrhiza glabra L.) radice
Menta dolce (Mentha spicata L.) foglie
Mela (Malus domestica Borkh) frutti
Camomilla (Matricaria camomilla L.) capolini
Menta piperita (Mentha x piperita L.) foglie

 

Principali attività funzionali:

Rosa Canina: è una pianta ormai nota ai più, parti- colarmente ricca in vitamina C, sostanze antiossidanti di natura polifenolica come quercetina, acido ellagico, flavonoidi ed acidi organici (Tumbas VT, 2011). Studi recenti in vitro ed in vivo hanno dimostrato che l’estratto di Rosa canina possiede elevate proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie (Lattanzio F., 2012). Karkadè: Questa pianta, utilizzata tradizionalmente come alimento, medicinale erboristico ed aromatiz- zante per bevande calde e fredde, ha mostrato molteplici attività, rivelate anche di recente attraverso studi in vivo. In particolare è stata evidenziata un’azione antiossidante, antipertensiva, drenante sui liquidi corporei e stimolante la funzione renale. Acidi organici, polisaccaridi ed antocianine sembrano essere i principali responsabili di questi effetti (Da Costa Rocha Et Al.,2014). L’estratto acquoso ha dimostrato, tra le altre proprietà, di avere grosse potenzialità come che- miopreventivo nella carcinogenesi in vivo (protettivo sul danno indotto al dna su animale) (Gheller AC Et Al., 2017). Può essere quindi un valido supporto ad una dieta equilibrata nella prevenzione delle malattie croniche e degenerative legate allo stress ossidativo, in particolare in malattie come ipertensione, ipertensione, iperlipidemia, cancro e altre malattie infiammatorie legate a fegato e reni (Riaz G., 2018).

​​​​​​​Liquirizia: La radice di liquirizia ha molteplici proprietà benefiche. Regola positivamente la funzionalità del sistema digerente, in particolare risulta efficace come antiulcera: la glicirrizina ed il suo aglicone, l’acido gli- cirretico, hanno un’azione antinfiammatoria ed incre- mentano la secrezione di muco da parte della mucosa gastrica (azione dovuta ad una accellerata secrezione di mucina, ad un aumento di vita delle cellule epitelia- li, ad un aumentata attività dell’antipepsina). Ha poi un’azione citoprotettiva ed un’azione antinfiammatoria indiretta, tramite il potenziamento dell’attività dei corticosteroidi. L’azione spasmolitica sembra dovuta ai flavonoidi liquiritigenina e isoliquiritigenina. Anche la liquirizia, come le piante precedenti, possiede proprietà antiossidanti, in particolare protegge gli epa- tociti dai comuni agenti epatotossici (Es. Tetracloruro di carbonio), tramite un effetto stabilizzante di membrana. Quest’ultimo effetto è dato sia dalla glicirrizina che dalla componente flavonoidica.

Camomilla: Le sue sommità fiorite sono note per le loro proprietà aromatiche, antiflogistiche antispa- smodiche e lenitive. Alla sua azione antispasmodica si deve il suo utilizzo come sedative del sistema nervoso. Emolliente e lenitive per il sistema digerente. L’estratto acquoso di camomilla si è dimostrato in grado di determinare una significativa depressione del sistema nervosa centrale nell’animale, senza compromettere la coordinazione motoria (come succede con farmaci come benzodiazepine). La sua azione sedativa e rilassante è dovuta ai flavonoidi presenti nel suo fitocom- plesso, in cui il principale protagonista è l’apigenina (Campanini, 2002).

Menta piperita: La menta piperita, oltre ad essere importante per il gusto e la gradevolezza del prodot- to, possiede anche alcune proprietà salutistiche: è uno stimolante cerebrale e della funzione gastrointestinale ed epatica, e dona un blando effetto balsamico alla miscela

Controindicazioni: Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i 3 anni.

Sensibilizzazione personale ai principi attivi contenuti nella pianta.

Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i tre anni.

Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti.

Fonti: Campanini E., Dizionario fitoterapico e piante medicinali, tecniche nuove, 2002. Bettiol F., Nappini I., Nunziati E., Vademecum di erboristeria, Kos edizio- ni, 2014. Da-Costa-Rocha I, Bonnlaender B, Sievers H, Pischel L., Heinrich M.-Hibiscus sabdariffa L., a phytochemical and pharmacological review, 2014. Riaz G., Chopra R., A review on phytochemistry and therapeutic uses of Hibiscus sabdariffa L., 2018. Tum- bas VT, Canadanovic-Brunet JM, Cetojevic-Simin DD, Cetkovic GS, Ethilas SM, Gille L., Effect of rosehip (Rosa Canina L.) on stable free radicals and human cancer cells, J etnopharmacology, 2011. Lattanzio F., Greco E., Carretta D., Cervellati R., Govoni P., Spero- ni e, In vivo anti-inflammatory effect of Rosa Canina L. extract., 2010. Gheller AC, Kerkhoff J, Vieira Jùnior GM, de Campos KE, Sugui MM, Antimutagenic Effect of Hibiscus sabdariffa L. Aqueous Extract on Rats Tre- ated with Monosodium Glutamate, 2017.

Posologia e Modalità d’uso: Uso orale per adulti.

Controindicazioni: Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i 3 anni. Sensibilizzazione personale ai principi attivi contenuti nella pianta. Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i tre anni.

Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti.

Fonti: Campanini E., Dizionario fitoterapico e piante medicinali, tecniche nuove, 2002. Bettiol F., Nappini I., Nunziati E., Vademecum di erboristeria, Kos edizio- ni, 2014. Da-Costa-Rocha I, Bonnlaender B, Sievers H, Pischel L., Heinrich M.-Hibiscus sabdariffa L., a phytochemical and pharmacological review, 2014. Riaz G., Chopra R., A review on phytochemistry and therapeutic uses of Hibiscus sabdariffa L., 2018. Tum- bas VT, Canadanovic-Brunet JM, Cetojevic-Simin DD, Cetkovic GS, Ethilas SM, Gille L., Effect of rosehip (Rosa Canina L.) on stable free radicals and human cancer cells, J etnopharmacology, 2011. Lattanzio F., Greco E., Carretta D., Cervellati R., Govoni P., Spero- ni e, In vivo anti-inflammatory effect of Rosa Canina L. extract., 2010. Gheller AC, Kerkhoff J, Vieira Jùnior GM, de Campos KE, Sugui MM, Antimutagenic Effect of Hibiscus sabdariffa L. Aqueous Extract on Rats Tre- ated with Monosodium Glutamate, 2017.

Posologia e Modalità d’uso: Uso orale per adulti.

1

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti ora alla nostra newsletter, per rimanere sempre aggiornato e ricevere promozioni esclusive

* Campi obbligatori