Servizio clienti 0564619468
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Olio essenziale di Lavanda 10 ml (Vegan Ok)

Venduto più di 110 volte

8,90
1

  leggi le recensioni (4)

formato
10 ml

OLIO ESSENZIALE DI LAVANDA

Lavandula angustifolia (L.), fiori. 100% Naturale.

COLORE: liquido da incolore a giallo verde.

PROFILO OLFATTIVO: aroma dolce, erbaceo floreale con sottotono balsamico legnoso.

CARATTERISTICHE CHIMICHE: acetato di linalile, linalolo, lavandulolo, acetato di lavandulile, terpineolo, cineolo, limonene, ocimene, cariofillene.

MODO D’USO: 2 o 3 gocce (pari a 0.06 – 0.09 ml) sono sufficienti per aromatizzare 100 g di alimento.

ATTIVITA’ PRINCIPALI

USO INTERNO: 2- 3 gocce su una zolletta di zucchero oppure in un cucchiaio di miele o yogurt. Attività spasmolitica, calmante, antinfiammatoria, tonico cardiaca.

USO ESTERNO: per scottature, abrasioni, punture d’insetti, dermatiti, psoriasi, reumatismi, distorsioni. In diffusori per creare un ambiente rilassante.

VEGAN OK

CONSERVAZIONE: conservare in luogo fresco e asciutto e al riparo dalla luce diretta.

CONFEZIONE: flacone in vetro da 10 ml con contagocce a caduta.

AVVERTENZE: Prodotto concentrato, non usare tal quale. Un uso non corretto può causare danni alla salute e alle vie respiratorie. Tenere fuori dalla portata dei bambini. La data di fine validità si riferisce al prodotto, correttamente conservato, in confezione integra.

 

1

Chi ha acquistato questo ha acquistato anche..

Olio essenziale Tea Tree Oil Bio 10 ml (Vegan Ok)
Recensioni
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Eleuterococco 60 Capsule Vegan ok Adattogeno
Recensioni
Eleuterococco 60 Capsule Adattogeno, memoria e miglioramento funzioni cognitive. Difese dell'organismo; jet lag.   Vegan Ok Ingredienti: ELEUTEROCOCCO (Eleuterococco senticosus Maxim.) radice E.S.                          Indicazioni: Agisce sulla Memoria e  sulle funzioni Cognitive. Favorisce le naturali Difese dell'organismo. Tonico nelle sensazioni di stanchezza e debolezza, nella ridotta capacità di rendimento e di concentrazione , e nella convalescenza. Utile anche come adattogeno come complemento di svariate terapie. Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. 1 – 2 capsule al giorno 1 dopo colazione e 1 dopo pranzo. Attività: L'eleuterococco è considerata una pianta adattogena, con ciò si intende la capacità di una sostanza di esercitare un'azione aspecifica sui processi fisiologici con il risultato di innalzare la resistenza fisica contro gli stress psico-fisici. Questo tipo di attività risulta avere un grande valore preventivo e migliorativo anche del sistema immunitario, infatti dopo somministrazione dell'estratto di eleuterococco in soggetti sani si è osservato un aumento del numero dei linfociti in particolare dei linfociti T. ​​​​​​​ Controindicazioni: gravidanza ed allattamento bambini sotto i 10 anni Non protrarre il trattamento oltre 3 mesi. È possibile riprendere il trattamento dopo interruzione di 30 gg. Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti. Fonti: Repertorio Fitoterapico, ed. OEMF, Milano 1996.
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Quali Acid 60 cps - (Benessere del sistema digerente) (Vegan Ok)
Recensioni
vegan Ok   Ingredienti:                                                                                                     Per dose massima giornaliera 6 capsule Altea E.S.                                                                                                                                          1462 mg                             Di cui polisaccaridi                                                                                                                          482.3 mg Aloe liofilizzato                                                                                                                 261 mg Eccipienti: Talco (vegan ok) capsule di origine vegetale trasparenti (idrossipropilmetilcellulosa)      gli estratti sono adsorbiti su maltodestrine da mais OGM free                                                Senza conservanti e coloranti Aspetto e caratteristiche organolettiche: colore, sapore e odore caratteristici    Attività:   Altea (Althaea officinalis): molto utilizzata come emolliente e lenitivo per uso interno, in ragione delle mucillagini di cui tutta la pianta è ricca, particolarmente le radici. Le preparazioni a base di Altea sono particolarmente indicate per le mucose del cavo orale  e per  il tubo digerente. Può essere quindi consigliata quindi come protettivo gastrico, nelle ipersecrezioni,  nel reflusso gastroesofageo e nelle infiammazioni delle vie digestive.   Aloe (Aloe vera): per uso interno può essere di supporto in caso di esofagiti, gastriti, ulcera peptica e coliti infiammatorie. I costituenti più studiati sono i polisaccaridi, in particolare l’acemannano, risultato immunomodulante, antiinfiammatorio e citoprotettivo contro la formazioni di lesione gastriche. Nell’uomo è stata studiata la sicurezza  e l’efficacia di acemannano orale nel trattamento di attacchi acuti di colite ulcerosa, con risultati positivi. Studi evidenziano la capacità del gel di aloe di attenuare i disturbi a carico del tratto gastrico, riducendo l’infiammazione.       Conservazione: Conservare in luogo fresco e asciutto lontano da fonti di calore.   Uso: in caso di gastriti, iperacidità, per lenire i dolori e bruciori di stomaco.   Posologia e Modalità d’uso: Assumere 1-2 capsule al giorno prima dei pasti principali.   Controindicazioni: Sensibilizzazione personale agli ingredienti contenuti nel prodotto. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.   Bibliografia: Campanini E., Dizionario fitoterapico e piante medicinali, tecniche nuove, Settimo Milanese, 2002. Fabio Firenzuoli, Le 100 erbe della salute, tecniche nuove, 2005. Journal of Traditional Chinese medicine 2015 December 15, Yunes Panahi, Hossein Khedmat, Ghasem Valizadegan, Reza Mohtashami, Amirhossein Sahebkar Aloe vera attenuated gastric injury on indomethacin-induced gastropathy in rats, Werawatganon D1, Rakananurak N1, Sallapant S1, Prueksapanich P1, Somanawat K1, Klaikeaw N1, Rerknimitr R1. World J Gastroenterol. 2014 Dec 28;20(48):18330-7. doi: 10.3748/wjg.v20.i48.18330                                                                                                        
Aggiungi al carrello
Condividi  / 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti ora alla nostra newsletter, per rimanere sempre aggiornato e ricevere promozioni esclusive

* Campi obbligatori