Servizio clienti 0564619468
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Sciroppo Composto 200 ml (Tosse e sintomi influenzali - Vegan Ok)

Venduto più di 150 volte

13,50
1

  leggi le recensioni (12)

formato
200 ml

Sciroppo Composto 200 ml

Indicazioni:
Affezioni delle vie aeree superiori. Il prodotto ha impiego in caso di trattamento sintomatico della tosse, dei sintomi influenzali e delle malattie da raffreddamento.
È uno sciroppo realizzato con decotto concentrato di Enula, Mirto, Drosera, gemme di Pino, Poligala e Papavero.
Le piante qui contenute contribuiscono con la loro sinergia d’azione ad ottenere un benefico effetto in caso di tosse di varia natura; aiutano a fluidificare i catarri ed esercitano una blanda azione antisettica. 

Posologia e modalità d’uso: 
3 cucchiai da minestra al giorno indipendentemente dai pasti.

 

Ingredienti:

ENULA (Inula helenium) radice
PINO (Pinus sylvestris) gemme
DROSERA (Drosera amentacea) erba
POLIGALA (Polygala amara) radice
MIRTO (Myrtus communis) foglie e fiori
PAPAVERO (Papaver rhoeas) fiori

Conservanti e coloranti: assenti

Aspetto e caratteristiche organolettiche: colore scuro, odore e sapore aromatici.

Attività:

Enula radice:
la droga è costituita principalmente dall’olio essenziale (che contiene dall’1 al 3% di lattoni sesquiterpenici come alantolo, isoalantolattone e acido alantico), da derivati caffeici, dall’elenina, dall’inulina e dall’alantopicrina. Tra i componenti secondari troviamo pectina, mucillagini, sali di magnesio, potassio e calcio. Il fitocomplesso ha dimostrato importanti attività espettoranti, calmanti per la tosse ed antisettiche. È da segnalare l’attività bronco rilassante estremamente utile in caso di bronchiti croniche, asmatiche e nei fumatori.
Pino gemme:
la droga è ricca in olio essenziale e acidi resinici dall’elevato potere balsamico. Le gemme di pino sono utili per le affezioni polmonari e le infiammazioni delle prime vie aeree, dalla bronchite all'influenza, al raffreddore. Il fitocomplesso esprime quindi attività mucolitica, antisettica e sedativa della tosse; contemporaneamente è un blando diuretico e anti reumatico.
Drosera parte aerea: l’estratto della pianta contiene derivati naftochinonici (principali responsabili dell’attività medicinale), flavonoidi, antociani e una piccola frazione di olio essenziale. La pianta viene utilizzata in virtù dell’azione spasmolitica, bronchiolitica e bechica nelle affezioni dell’apparato respiratorio.
Poligala radice: la droga contiene un’elevata quantità di saponine triterpeniche (senegine I, II, III), componenti caratteristici come il salicilato di metile e l’acido salicilico, dotati di azione antinfiammatoria, flavonoidi, tannini, olio essenziale e resina. Tra gli altri componenti della droga ricordiamo sostanze azotate e polisaccaridi. È comunque la presenza delle saponine triterpeniche che contribuisce in modo fondamentale all’attività espettorante, fluidificante catarrale, diaforetica e antiinfiammatoria della pianta.
Mirto fiori e foglie: i costituenti principali della droga sono l’olio essenziale ricco in eucaliptolo e mirtenolo, i tannini e i derivati del fluroglucinolo. Tali componenti garantiscono un’azione antibatterica ed espettorante. L’insieme delle droghe costituenti la base fitoterapica dello sciroppo contiene diversi principi attivi, molto utili nelle affezioni respiratorie.
Papavero fiori: i costituenti principali sono flavonoidi, antociani (metocianina e cianina) e mucillagini. Le attivitàprincipali sono quella bechica , è infatti un buon calmante della tosse ed è impiegato come adiuvante nei trattamenti contro pertosse e bronchiti

Controindicazioni:

Gravidanza ed allattamento

Sensibilizzazione personale ai principi attivi delle piante.

1

Chi ha acquistato questo ha acquistato anche..

Sciroppo Forte 200 ml (Tosse e sintomi influenzali) Vegan ok
Recensioni
Sciroppo Forte 200 ml Vegan Ok Indicazioni: Uso esclusivo per adulti. Il prodotto ha impiego in caso di trattamento sintomatico della tosse, affezioni dell’apparato respiratorio, trattamento dei sintomi influenzali e delle malattie da raffreddamento, bronchiti, tossi grasse che presentano abbondante muco. L’insieme dei costituenti la base fitoterapica dello sciroppo contiene diversi principi attivi, molto utili nelle affezioni respiratorie. Ingredienti: Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per 3 cucchiai al giorno (dose massima giornaliera)   ENULA (Inula helenium L.) radice                           913 mg PINO (Pinus sylvestris L.) gemme                           812 mg DROSERA (Drosera ramentacea Burch.) erba        676 mg POLIGALA (Polygala amara L.) radice                     520 mg MENTA (Mentha piperita L.) olio essenziale             460 mg PINO MUGO (Pinus mugo Turra) olio essenziale     460 mg                    MIRTO (Myrtus communis L.) foglie e frutti                405 mg BALSAMO DEL PERÙ (Myroxylon balsamum pereirae KL.) balsamo         288 mg BALSAMO DEL TOLÙ (Myroxylon balsamum toluiferum H.B.K.) balsamo  288 mg PAPAVERO (Papaver rhoeas L.) fiori                                                           270 mg EUCALIPTO (Eucalyptus globulus Labill.) olio essenziale                           230 mg TIMO (Thymus vulgaris L.) olio essenziale                                                   230 mg LAVANDA (Lavandula officinalis Chaix (var.)) olio essenziale                      115 mg CANFORA (Cinnamomum camphora (L.) J.Presl) olio essenziale               115 mg Zucchero di canna da agricoltura Biologica   Conservanti e coloranti: assenti Aspetto e caratteristiche organolettiche: colore scuro, odore e sapore balsamici. Attività: Enula radice: la droga è costituita principalmente dall’olio essenziale (dall’1 al 3% ricco in lattoni sesquiterpenici) e dall’elenina, insieme di costituenti caratteristico. Il fitocomplesso ha dimostrato importanti attività espettoranti, calmanti della tosse ed antisettiche. È da segnalare l’attività bronco rilassante estremamente utile in caso di bronchiti croniche, asmatiche e nei fumatori. Pino gemme: le gemme sono ricche in olio essenziale e acidi resinici dall’elevato potere balsamico. Il fitocomplesso esprime inoltre attività mucolitica, antisettica e sedativa della tosse. Drosera parte aerea: l’estratto della pianta contiene derivati naftochinonici (principali responsabili dell’attività medicinale), flavonoidi, antociani e una piccola frazione di olio essenziale. La pianta viene utilizzata in virtù dell’azione spasmolitica, bronchiolitica e bechica nelle affezioni dell’apparato respiratorio. Poligala radice: la droga contiene un’elevata quantità di saponine e componenti caratteristici come il salicilato di metile ad azione antiinfiammatoria. La presenza di saponine caratteristiche (senegine I, II, III) contribuisce in modo fondamentale all’attività espettorante, fluidificante catarrale, diaforetica e antiinfiammatoria della pianta. Menta: i costituenti principali sono mentolo, mentone e mentofurano. L’essenza viene impiegata in caso di infezioni del cavo orale e delle prime vie aeree, è un ottimo antisettico e antibatterico. Pino mugo olio essenziale: l’attività è di tipo antitussiva, espettorante e balsamica, senza dimenticare quella antisettica. I costituenti principali sono i pineni, ma si ritrovano buoni quantitativi di mircene, fellandrene e limonene. Mirto fiori e foglie: i costituenti principali sono l’olio essenziale ricco in eucaliptolo e mirtenolo, i tannini e i derivati del fluroglucinolo. Tali componenti garantiscono un’azione antibatterica ed espettorante. Balsamo del Perù e Balsamo del Tolù: si tratta di resine balsamiche ricche in esteri dell’acido cinnamico e benzoico. L’attività è di tipo espettorante, antitussiva e antisettica. Entrambi i balsami hanno azione su bronchiti, laringiti, catarro e problematiche legate all’asma. Papavero fiori: i costituenti principali sono flavonoidi, antociani (metocianina e cianina) e mucillagini. Le attività principali sono quella bechica , è infatti un buon calmante della tosse ed è impiegato come adiuvante nei trattamenti contro pertosse e bronchiti. Timo olio essenziale: l’essenza di timo è noto per le sue proprietà antisettiche, antimicrobiche e balsamiche. L’olio essenziale è ricco in timolo e carvacrolo (fino al 60%) oltre a cimene, terpinene e altri terpeni. Eucalipto olio essenziale: la principale attività di questa pianta è quella balsamica, ma non sono da sottovalutare le attività di tipo antisettico, antivirale, decongestionante ed espettorante. Il costituente principale è il cineolo assieme ad altri terpeni. Lavanda olio essenziale: l’essenza di questa pianta è estremamente ricca di costituenti tra i quali spiccano l’acetato di linalile, il linalolo, il lavandulolo ed esprime spiccate attività antisettiche, antimicrobiche, antispasmodiche e antiinfiammatorie. Canfora: l’olioessenziale possiede attività antiinfiammatorie, antisettiche, battericide ed espettoranti.    
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Difefort Sciroppo per Bambini 200 ml (Difese immunitarie) Vegan Ok
Recensioni
Difefort Sciroppo per Bambini 200 ml Vegan ok Indicazioni: Immunostimolante, Il prodotto ha impiego in caso di abbassamento della difese immunitarie, come preventivo in caso di tendenza a contrarre influenza e malattie da raffreddamento. Inoltre è utile in caso di inappetenza e modica carenza di vitaminica e minerali.  Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per bambini: 2-3 cucchiai da minestra al giorno indipendentemente dai pasti. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni ​​​​​​​ Ingredienti: MIRTILLO (Vaccinium mirtyllus) frutti ECHINACEA (Echinacea pallida) radice ROSA CANINA (rosa canina) frutti EQUISETO (Equisetum arvense) pianta Zucchero di canna da agricoltura biologica Conservanti e coloranti: assenti Aspetto e caratteristiche organolettiche: colore rossastro, odore e sapore fruttati. Attività: Mirtillo frutti:  I costituenti principali sono glicosidi antocianici, acidi organici, provitamina A, complesso vitaminico B e vitamina C, tannini. E’ utilizzata come ricostituente e nella prevenzione dei sintomi influenzali; l’elevata presenza di tannini esprime un’ottima attività di tipo antivirale. Echinacea radice: Cura del raffreddore e delle comuni influenze e nelle affezioni del tratto urinario, grazie alla loro azione immunostimolante. Gli effetti benefici nel trattamento di queste infezioni vengono generalmente ascritti alla stimolazione della risposta immunitaria attribuiti alla frazione polisaccaridica. All’attività immunostimolante si associano le caratteristiche antinfiammatorie delle preparazioni di Radix Echinaceae, ascrivibili alla frazione polisaccaridica, ma più correttamente a tutto il fitocomplesso. Alla frazione polifenolica è invece dovuta l’attività antiossidante delle preparazioni. Rosa canina frutti: Pianta ricchissima in vitamine, carotenoidi, tannini e flavonoidi, la vitamina C è contenuta fino all’1,7%. Indicata nella prevenzione e nel trattamento delle affezione invernali a carico dell’apparato respiratorio. Equiseto pianta: il fitocomplesso contiene alte percentuali di flavonoidi e sali minerali (15 – 20. La pianta e l’estratto rappresentano un ottimo apporto di sali minerali. In particolare la ricchezza in silicio aiuta la formazione della struttura ossea anche durante lo sviluppo infantile. Controindicazioni: Gravidanza ed allattamento Sensibilizzazione personale ai principi attivi delle piante
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Mix Nasale (Gocce nasali)
Recensioni
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Melatonina Sonno 60 Cps Disturbi del sonno
Recensioni
MELATONINA SONNO 60 CPS                                                 Disturbi del sonno, risveglio notturno, rilassamento, stati di tensione, miglioramento del tono dell'umore Vegan Ok - OGM Free Indicazioni: L'azione sinergica della melatonina e dei principi attivi negli estratti presenti in questo preparato lo rendono adatto per un utilizzo ad ampio spettro nelle turbe del sonno, come calmante e sedativo. Melatonina Sonno è  indicato fortemente nei casi di insonnia, anche quando questa è  accompagnata da stati ansiosi o nevrosi, per contribuire a ridurre il tempo di addormentamento e migliorare la qualità del sonno, diminuendo I risvegli notturni. L'effetto migliore si ottiene con l'assunzione del prodotto circa un'ora prima di coricarsi. Il prodotto contribuisce inoltre ad alleviare gli effetti del Jet Lag: consigliato fortemente per I disturbi da cambio di fuso orario. Utile anche in casi di emicranie di origine epatica (grazie alla presenza dell’escolzia), disturbi affettivi stagionali, inefficienza ed invecchiamento precoce. È sicuro e ben tollerato (anche nella terza età). Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. Assumere da 1 a 2 capsule al giorno, preferibilmente una dopo cena ed una in caso di eventuale risveglio notturno. Ingredienti per 2 cps (dose massima giornaliera):   Escolzia (Eschcholtzia californica Cham) parte aerea e sommità fiorite e.s.     216 mg Titolato al 0,35% in protopina   0,75 mg  Lavanda (Lavandula angustifolia Mill.) sommità fiorite e.s.160,9  mg Papavero (Papaver rhoeas 151,2 mg)  fiori e.s. 151,2 mg Melatonina  1 mg             Capsule di origine vegetale trasparenti (idrossipropilmetilcellulosa),gli estratti sono adsorbiti su maltodestrine da mais (OGM free)   Senza conservanti e coloranti.   Aspetto e caratteristiche organolettiche: Colore, sapore ed odore caratteristici.   Attività: Melatonina: Di norma questa molecola viene secreta  dalla ghiandola pineale (epifisi), ed è strettamente legata all’alternanza luce-buio ed all’età. Viene  secreta durante la notte, con un picco massimo verso la mezzanotte, regolando  i ritmi sonno-veglia. Rappresenta inoltrel’aging-clock, l’orologio regolatore dei processi di invecchiamento. Infatti la sua diminuzione fisiologica è direttamente collegata all’età. Questa sostanza viene sintetizzata anche a livello delle ghiandole di Harder, delle piastrine e delle cellule dell'apparato intestinale. La melatonina predispone fisiologicamente l'organismo al sonno ristoratore, senza interferire, a differenza dei comuni sonniferi, con la qualità del sonno. Di conseguenza rimane intatta la capacità di rielaborare e memorizzare gli eventi della giornata. Inoltre allevia I sintomi del jet-lag (disturbi da cambio del fuso orario), riequilibrando in poco tempo I ritmi circadiani. Risulta efficace anche nei cosiddetti “affettivi stagionali”, tipici delle stagioni con giornate brevi o con ambienti caratterizzati da scarso o insufficiente irraggiamento solare.. Aumenta le difese immunitarie, grazie all'interazione chimica di questo messaggero chimico  con il sistema immunitario ed il timo, e mantiene in efficienza l'organismo in modo indiretto grazie al mantenimento dei corretti ritmi circadiani di sonno e veglia.   Lavanda: La lavanda è stata tradizionalmente impiegata nel trattamento degli stati neurotonici dei bambini e degli adulti, in particolare nei disturbi minori del sonno. I fiori possiedono infatti proprietà leggermente sedative, utili anche nelle cefalee, emicranie e neuroastenia. Dal punto di vista terapeutico, in passato non fu registrato un grande interesse nei confronti di questa pianta. Studi recenti  ci dimostrano che sottovalutarla fu un errore, soprattutto per quanto riguarda l’attività del’olio essenziale. Oggi l’olio essenziale di lavanda è approvato dall’EMA come presidio per alleviare lo stress e l’ansia. L’effetto sedativo sul sistema nervoso centrale viene esercitato tramite modulazione NMDA ed all’inibizione del SERT (il trasportatore della serotonina) (Lopez V. Et Al., 2017).   Escolzia radice: Questa pianta, originaria del Nord America, fino a qualche anno fa veniva coltivata in Europa esclusivamente a scopo ornamentale. La principale azione farmacodinamica si manifesta a carico del Sistema Nervoso Centrale, ad opera di diversi alcaloidi, ma il fitocomplesso mostra anche una notevole attività periferica sulla muscolatura liscia. È  segnalato l’utilizzo di questa pianta per l’attività sedativa e ipnoinducente; è indicata in caso di insonnia e di distonia neurovegetativa. La somministrazione di estratti di Escolzia ha dimostrato clinicamente la capacità di diminuire il tempo di addormentamento e di migliorare la qualità del sonno. La pianta manifesta anche attività ansiolitica, importante nell’efficacia terapeutica riguardante le turbe minori del sonno. Risulta ben tollerata anche in età pediatrica, trova impiego nel trattamento delle turbe neurovegetative dell’infanzia e nell’enuresi notturna. (Campanini E., 2002). La protopina, uno degli alcaloidi più rappresentativi, è il principale responsabile dell’ azione sedativa, ipnotica, antalgica ed antiserotoninica, ed è anche efficace nel trattamento di alcune tipologie di mal di testa. La cheleritrina e chelidonia manifestano invece una spiccata attività periferica di tipo antispasmodico sulla muscolatura liscia intestinale. La glaucina presenta una notevole azione sedativa ed antitussiva (Bettiol Et Al., 2014) L’escolzia induce quindi il sonno, senza deprimere e senza provocare stordimento al mattino seguente. A dosi più elevate presenta anche attività antalgica legata a sedazione.   Papavero rosso: L’estratto secco di papavero rosso possiede, tra le sue proprietà , quelle sedative e calmanti. I composti più attivi in questo senso sono gli alcaloidi isochinolici (la roeadina il principale), presenti  in percentuale maggiore nelle parti aeree (Campanini, 2002) Per la sua azione sedativa blanda, esente da effetti collaterali (Commissione E, 1988) risulta utile nelle turbe minori del sonno.   Controindicazioni: Sensibilizzazione personale ai principi attivi contenuti nella pianta. Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i tre anni. Evitare l'uso in gravidanza o durante l’allattamento. Prestare attenzione alla guida se assunto durante il giorno.   Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti.   Bibliografia: monografie di piante officinali, vol.1, Milano, 2002. Campanini E., Dizionario fitoterapico e piante medicinali, tecniche nuove, Settimo Milanese, 2002. Bettiol F., Nappini I., Nunziati E., Vademecum di erboristeria, kos edizioni, San Piero a ponti, 2014. Monografie ESCOP, Planta medica srl, Pistrino di citerna (PG), 2006. Lopez V., Nielsen B., Solas M., Ramirez MJ., Jager AK, Exploring Pharmacological Mechanisms of Lavender (Lavandula angustifolia) Essential Oil on Central Nervous System Targets,  fFrontiers in Pharmacology, 2017.       
Aggiungi al carrello
Condividi  / 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti ora alla nostra newsletter, per rimanere sempre aggiornato e ricevere promozioni esclusive

* Campi obbligatori