Iscriviti alla newsletter e ottiene uno sconto del 5% sul tuo primo ordine!

Accedi Registrati Verifica il tuo ordine
0
CARRELLO
PROFILO

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Proteggersi in modo Naturale e Sostenibile dagli attacchi delle zanzare… È possibile!

Uno dei pochi grattacapi delle sere d’estate è rappresentato senza dubbio dalle zanzare.

Il surriscaldamento globale ed il conseguente aumento delle temperature estive degli ultimi anni creano ancor di più “situazioni favorevoli all’invasione”, anche per specie di zanzare che fino ad ora per i Paesi europei non avevano rappresentato una minaccia.

Su 3000 specie di zanzare circa 30 sono presenti in Italia, dato che sembra sia destinato ad aumentare. Fortunatamente non tutte attaccano l’uomo.

I dati più preoccupanti arrivano dai Centri di Ricerca ed in particolare dal Centro Europeo per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie (ECDC), che ha dato l’allarme: L’Italia è al primo posto in Europa per casi segnalati nel 2022.
 

Cresce l’esigenza di repellenti che siano efficaci ed innocui per la Salute e per L’Ambiente.

Si stima che un soggetto su 5 attiri particolarmente le zanzare e ne paghi le conseguenze più degli altri.

Le zanzare secernono una sostanza simile alla saliva ricca in polipeptidi che, oltre al potere allergizzante sul sistema immunitario è anche un anticoagulante che permette di prelevare il nostro sangue più velocemente.
 

Ma cosa rende una persona ed il suo sangue più o meno gradita alle nostre care “amiche”? Le zanzare scelgono davvero con cura le loro prede?

Alcuni studi condotti negli ultimi decenni su alcune tra le numerose specie di zanzare (soprattutto
Anopheles gambiae e Aedes albopictus) ci hanno dato delle risposte che, in un certo senso, ci offrono dei suggerimenti per ridurre l’impatto delle zanzare sulle nostre sere d’estate.

Il gruppo sanguigno 0 sembrerebbe più invitante per questi insetti, leggermente meno il gruppo B. Il gruppo A l’ultimo in classifica. Altri fattori sono la temperatura corporea (più è elevata più aumentano le possibilità di essere colpiti), la sudorazione e l’alimentazione. Inoltre sembra che la presenza di colesterolo e trigliceridi nel sangue sia molto apprezzata dall’animale.

L’odore del nostro sudore, influenzato notevolmente da ciò che mangiamo e beviamo, Il consumo di alcool e di conseguenza la presenza di etanolo nel sangue richiamano le zanzare.

I vestiti scuri attirano maggiormente alcune tipologie di zanzare; Il bianco sembra invece tenerle lontane.

Chi fa movimento ed attività fisica attira le zanzare a causa dell’anidride carbonica emessa.

Le donne incinte, a causa della temperatura più elevata sono più soggette alle punture di insetto.

È bene sempre tenere a mente che se non ci grattiamo e non “stuzzichiamo” la puntura essa si sgonfierà prima!
 

Le piante e gli oli essenziali: I migliori repellenti naturali!

Numerose piante aromatiche tengono lontani gli insetti e le zanzare, In particolare quelle con un buon contenuto in oli essenziali come la menta, il rosmarino, la melissa, la lavanda, il geranio, l’eucalipto, il basilico ed il timo. Tra queste la Citronella è senz’altro la più apprezzata e la più rinomata in tal senso.

L’olio essenziale da essa ottenuto è infatti ricco in geraniolo e citronellolo, alcooli monoterpenici repellenti.

Sotto il nome comune di Citronella si annoverano le piante del genere Cymbopogon, in particolare C. nardus e C. winterianus, le più rappresentative all’interno della famiglia delle Poaceae.

Sono piante aromatiche perenni, originarie dell’area tropicale e caldo-temperata e dal portamento
cespuglioso, con foglie nastriformi di colore verde brillante. Le foglie sono sostenute da fusti rigidi e coriacei. La caratteristica imprescindibile della pianta è la profumazione dolce e agrumata molto intensa.

La citronella di Ceylon, da Noi utilizzata, viene coltivata per lo più in Sri Lanka ed è utilizzata proprio per la produzione dell’olio essenziale mediante il metodo della distillazione in corrente di vapore.

I principali costituenti sono: Borneolo, geraniolo, Citronellale, citronellolo, nerale, metil-eugenolo.

È utilizzata come efficace repellente biochimico sin dal 1948.
 

La citronella, come altri oli essenziali naturali, non uccide le zanzare ma fa in modo che esse non siano attratti da noi.

Alcuni studi suggeriscono che il meccanismo d’azione dell’insetto-repellenza sia riconducibile ad un disorientamento sensoriale su base neurologica, con conseguente disorientamento nella fase esplorativa di ricerca dell’animale.

La Citronella si rivela efficace clinicamente efficace contro la maggior parte delle specie di Insetti del genere Culex.

Lo staff Qualiterbe Vi propone uno dei prodotti da sempre più apprezzati dai Clienti nel periodo estivo: Un prodotto certificato Bio all’interno di un pratico flacone in materiale riciclato con dispenser spray.

La Bio Lozione alla citronella è un rimedio unico, in cui l’olio essenziale di Citronella viene affiancato da altri oli essenziali che agiscono in perfetta sinergia per dare sollievo ed allontanare le zanzare in modo naturale!

È una Miscela di Alcool biologico ed oli essenziali purissimi dall’azione repellente ad ampio spettro. Accanto alla citronella troviamo il Geranio, la lavanda, il limone, la menta che risultano anche lenitivi e antisettici.

Non unge e lascia la pelle profumata e fresca.

Il prodotto presenta un duplice vantaggio in quanto, oltre a tenere lontani insetti e zanzare, è efficace come lenitivo ed antiprurito in caso di puntura, donando un immediato sollievo alla nostra cute!

Senza conservanti ed adatto anche ai bambini: sono sufficienti poche spruzzate sui vestitini per proteggerli.
 


OFFERTA BIPACK

ANTIZANZARE -10%
 

Bio Lozione alla Citronella

€ 30,42

Acquista ora


OFFERTA TRIPACK

ANTIZANZARE -15%
 

Bio Lozione alla Citronella

€ 43,10

Acquista ora