Servizio clienti 0564619468
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Soffri di ritenzione idrica e devi eliminare i liquidi in eccesso? Approfondiamo insieme il problema!

February 22nd at 12:00am

La ritenzione idrica è un disturbo piuttosto diffuso, colpisce con diversa intensità milioni di persone soprattutto donne, in Italia ben il 30% della popolazione femminile ne soffre.

Soffri di ritenzione idrica e devi eliminare i liquidi in eccesso? Approfondiamo insieme il problema! Per la sua grande diffusione è ovviamente un problema molto sentito e purtroppo nella maggior parte dei casi anche sopravvalutato.
Si attribuisce erroneamente alla ritenzione idrica il proprio sovrappeso ignorando che, in assenza di patologie importanti, il contributo della ritenzione idrica sull'aumento di peso è in realtà tutto sommato marginale.

È infatti vero il contrario: è il sovrappeso che contribuisce a rallentare la diuresi e a favorire la ritenzione idrica.
Si tratta praticamente della tendenza a trattenere liquidi nell'organismo e il ristagno dei fluidi è generalmente superiore nelle zone predisposte all'accumulo di grasso come addome, cosce e glutei.


Il segno principale della ritenzione idrica è l'edema, un anomalo rigonfiamento dei tessuti provocato dall’accumulo di liquidi.
A causa dell'alterata circolazione venosa e linfatica, insieme ai liquidi ristagnano anche  molte tossine che alterano il metabolismo cellulare già compromesso dal ridotto apporto di ossigeno e nutrienti generando disturbi anche generalizzati.

Spesso però il principale responsabile della ritenzione idrica è uno stile di vita sbagliato, la cui correzione può apportare notevoli benefici.
All'origine del problema possono però anche esistere gravi patologie come disfunzioni cardiache o renali, infiammazioni severe e reazioni allergiche.
La cura della ritenzione idrica si basa sulla correzione delle cause che hanno dato origine al disturbo.

In assenza di patologie importanti, il maggiore responsabile della ritenzione idrica è appunto lo stile di vita: fumo, alcol, sovrappeso, consumo eccessivo di sale,  abiti troppo stretti, tacchi troppo alti, sedentatarietà possono facilmente favorire la comparsa della ritenzione idrica.
L'attività fisica svolge un ruolo importante nel contrasto della ritenzione idrica. Il movimento, purché sia eseguito regolarmente e con razionalità, contribuisce, infatti, a riattivare e rinforzare il microcircolo.

​​​​​​​
​​​​​​​Esistono vari rimedi naturali in commercio molto efficaci e sicuri nel favorire i drenaggio dei liquidi corporei, nel depurare l’organismo aiutandoci nel controllo del peso favorendo il metabolismo di zuccheri e grassi ed eliminando le tossine.
 

I consigli di Qualiterbe per combattere la ritenzione idrica:

DRENA-BEN (VeganOk) Drenante analcolico in Fluido concentrato 500 ml DRENA BEN 90 CAPSULE (Vegan Ok) Drenante liquidi corporei
SNELL GREEN (VeganOk) Dimagrante analcolico in Fluido concentrato 500 ml NEO SNELL GREEN 60 capsule Azione Peso - Dimagrante per il controllo del peso corporeo
Tè Verde 90 Capsule - Azione drenante ed equilibrio del peso corporeo Depur Plus 500 ml (Depurativo concentrato-No alcool e zuccheri) (Vegan Ok)
Depur Plus 90 Cps (Depurativo ampia attività) (Vegan Ok) Omega 3 Plus 30 Perle
​​​​​​​  
Tisana Drenaben 100 grammi  
​​​​​​​

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti ora alla nostra newsletter, per rimanere sempre aggiornato e ricevere promozioni esclusive

* Campi obbligatori