Servizio clienti 0564619468
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Salviamo la……Pelle!

December 18th at 12:00am

La pelle è l’interfaccia tra il nostro corpo ed il mondo esterno ed è un organo di particolare importanza per la sua estensione e per la sua funzione di difesa.

Salviamo la……Pelle! La pelle è composta essenzialmente da tre strati: l’epidermide, il derma e lo strato sottocutaneo. Ogni strato contiene tessuto connettivo composto da fibre di collagene, che forniscono sostegno all’intero organo, e fibre di elastina, che conferiscono flessibilità. Con l’invecchiamento, l’epidermide si assottiglia e la pelle tende ad apparire più sottile, pallida e traslucida, appaiono le “macchie cutanee”. Le modificazioni che avvengono all’interno del tessuto connettivo riducono anche la robustezza e l’elasticità della pelle.
L’invecchiamento della pelle è determinato sia da fattori interni (cronoinvecchiamento), che esterni.

Il cronoinvecchiamento è un processo continuo e naturale che inizia intorno ai 25 anni di età: in questo periodo la produzione di collagene, di elastina e acido ialuronico rallenta; il ricambio cellulare diventa meno rapido, lo spessore dello strato corneo superficiale aumenta. Tutto ciò porta alla comparsa dei classici segni dell’invecchiamento: diminuzione dell’idratazione, di tono e di elasticità; rughe, linee di espressione, perdita di volumi. La velocità del cronoinvecchiamento  è legata al proprio patrimonio genetico.
​​​​​​​

Col termine “esposoma” indichiamo l’insieme degli stimoli a cui un organismo è sottoposto.
Quello della pelle è un esposoma di particolare rilievo, considerato il suo contatto diretto con l’ambiente e la sua estensione.

L’insieme di elementi che costituiscono l’esposoma della pelle è stato definito in due meeting tenuti nel 2016 da esperti di medicina dell’ambiente e di biologia della pelle. Questi includono la radiazione solare, l’inquinamento, il fumo, l’alimentazione, la temperatura, la mancanza di sonno, lo stress e l’utilizzo di prodotti cosmetici inadeguati.

Tra tutti, il fattore più importante(responsabile anche dell'invecchiamento precoce) è l'esposizione alla radiazione UV, che contribuisce al danneggiamento della pelle fino all'80%.
​​​​​​​

Evidenze cliniche hanno dimostrato che questi fattori, con meccanismi diversi, danno origine a stress ossidativo, alla produzione di radicali liberi e/o all’indebolimento delle naturali difese e dei  processi riparativi.

In considerazione di quanto abbiamo detto finora, una efficace azione di contrasto dell’invecchiamento cutaneo può iniziare dopo i 35 anni di età, con l’utilizzo di cosmetici sicuri ed efficaci che siano in grado di contrastare i radicali liberi, di dare tono, elasticità, idratazione alla pelle e potenziarne l’attività agendo “dall’interno”, con l’assunzione di integratori in grado di esplicare una efficace azione anti-age (acido ialuronico, omega 3, antiossidanti).
 

Bibliografia

[1] Wild C. P. Complementing the genome with an “exposome”: the outstanding challenge of environmental exposure measurement in molecular epidemiology. (2005)  Cancer Epidemiol Biomarkers Prev  14: 1847–1850.
 
[2] Krutmann J., Bouloc A., Sore G., Bernard B. A., Passeron T. The skin aging exposome. (2017) J Dermatol Sci. 85: 152-161.
 
[3] McDaniel D., Farris P., Valacchi G. Atmospheric skin aging-Contributors and inhibitors. (2018) J Cosmet Dermatol. 17: 124-137.
 
[4] Vierkötter A., Schikowski T., Ranft U., Sugiri D., Matsui M., Krämer U., Krutmann J., Airborne particle exposure and extrinsic skin aging. (2010) J. Invest. Dermatol. 130: 2719–2726.
 
[5] Li M., Vierkötter A., Schikowski T., Hüls A., Ding A., Matsui M. S., Deng B., Ma C., Ren A., Zhang J., Tan J., Yang Y., Jin L., Krutmann J., Li Z.,. Wang, S. Epidemiological evidence that indoor air pollution from cooking with solid fuels accelerates skin aging in Chinese women. (2015) J. Dermatol. Sci. 79: 148–154.
 
[6] Marionnet C., Tricaud C., Bernerd F. Exposure to non-extreme solar UV daylight: spectral characterization, effects on skin and photoprotection. (2015) Int. J. Mol. Sci. 16: 68–90.
 
[7] Cho S., Lee M. J., Kim M. S, Lee S., Kim Y. K., Lee D. H, Lee C. W.,. Cho K. H,. Chung J. H. Infrared plus visible light and heat from natural sunlight participate in the expression of MMPs and type I procollagen as well as infiltration of inflammatory cell in human skin in vivo. (2008) J. Dermatol. Sci. 50: 123– 133.
 
[8] Macario A. J.L., Conway de Macario E., Cappello F. The Chaperonopathies. Diseases with Defective Molecular Chaperones. (2013) SpringerBriefs in Biochemistry and Molecular Biology.
 
[9] Duteil L., Cardot-Leccia N., Queille-Roussel C., Maubert Y., Harmelin Y., Boukari F., Ambrosetti D., Lacour J. P., Passeron T., Differences in visible light- induced pigmentation according to wavelengths: a clinical and histological study in comparison with UVB exposure. (2014) Pigment. Cell Melanoma Res. 27: 822–826.
 
[10] Lefebvre M. A., Pham D. M., Boussouira B., Bernard D., Camus C., Nguyen Q. L. Evaluation of the impact of urban pollution on the quality of skin: a multicentre study in Mexico. (2015) Int. J. Cosmet. Sci. 37: 329–338.
 
[11] Mekic S., Jacobs L. C., Hamer M. A., Ikram M. A., Schoufour J. D., Gunn D. A., Kiefte-de Jong J. C., Nijsten T. A healthy diet in women is associated with less facial wrinkles in a large Dutch population-based cohort. (2018) J Am Acad Dermatol.
 
[12] Doshi D. N.,  Hanneman K. K., Cooper K. D. Smoking and skin aging in identical twins. (2007)  Arch. Dermatol. 143: 1543–1546.
 
[13] Sundelin T., Lekander M., Kecklund G., Van Someren E. J., Olsson A., Axelsson J. Cues of fatigue: effects of sleep deprivation on facial appearance. (2013) Sleep 36: 1355–1360.
 
[14] Kim M. S., Kim Y. K., Lee D. H.,. Seo J. E, Cho K. H., Eun H. C., Chung J. H., Acute exposure of human skin to ultraviolet or infrared radiation or heat stimuli increases mast cell numbers and tryptase expression in human skin in vivo. (2009) Br. J. Dermatol. 160: 393–402.
 
[15] Dunn J.H., Koo J., Psychological stress and skin aging: a review of possible mechanisms and potential therapies. (2013) Dermatol. Online J. 19: 18561.
 
[16] Grether-Beck S., Marini A., Jaenicke T., Krutmann J. Effective photoprotection of human skin against infrared a radiation by topically applied antioxidants: results from a vehicle controlled, double-blind, randomized study. (2015) Photochem. Photobiol. 91: 248–250.
 
[17] Markiewicz E., Idowu O. C. Personalized skincare: from molecular basis to clinical and commercial applications. (2018) Clin Cosmet Investig Dermatol. 11: 161-171.

​​​​​​​

Ecco le nostre proposte

 
Hyalu-Cream Viso illuminante 24 h all'Acido Ialuronico 50 ml Hyalu-Serum Viso Liftante all'Acido Ialuronico 30 ml
Hyalu-Lift Contorno Occhi Night Repair all'Acido Ialuronico 10 ml Crema Viso nutriente 50 ml ANTI-AGE - Flowers and Fruits
Crema contorno occhi elasticizzante 30 ml - Linea Flowers and Fruits Siero Viso Natural filler 15 ml - Linea Flower and Fruits
Gel idratante e schiarente-Macchie cutanee Crema Viso Nutriente all'Olivone Toscano
Crema Viso della Regina ANTI-AGE RIATTIVANTE Olio della Regina - Prodotto viso
Acido Ialuronico 30 capsule Omega 3 Plus 60 Perle
​​​​​​​  
Antiossidante 90 Capsule  

 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti ora alla nostra newsletter, per rimanere sempre aggiornato e ricevere promozioni esclusive

Iscrizione avvenuta con successo
Iscrizione già presente nel sistema
Indirizzo e-mail non valido, si prega di verificare i dati immessi e riprovare.