Servizio clienti 0564619468
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Depur Plus 90 Cps (Depurativo ampia attività) (Vegan Ok)

Venduto più di 80 volte

21,90
1

  leggi le recensioni (8)

serve a
DEPURARE
formato
90 pz
DEPUR PLUS 90 CAPSULE
Depurativo generale dell'organismo

Vegan Ok
Senza conservanti e coloranti
​​​​​​​
Indicazioni:
Come depurativo di tutto l’organismo, in particolar modo migliora la funzionalità epatica; utile prima di iniziare una cura dimagrante. Può essere un buon coadiuvante a trattamenti specifici per il dimagrimento. Ha un’ottima azione antiossidante, prevenendo i danni da radicali liberi. Il prodotto è dotato anche di una buona attività drenante che favorisce la depurazione organica.
 
Posologia e Modalità d'uso:
Uso orale per adulti.
1-3 capsule al giorno

Ingredienti:
Tarassaco radice e.s.                                                   
Bardana radice e.s.                                                      
Cardo mariano  e.s.                                
Curcuma rizoma polvere                     
Zenzero rizoma polvere                        

Attività:
Bardana radice:
questa pianta ha proprietà estremamente benefiche nei confronti del controllo della glicemia e del colesterolo, inoltre recenti studi sembrano correlare l’attività dell’arctigenina con la modulazione selettiva della massa grassa viscerale.
Tarassaco radice:
le sostanze maggiormente attive sono gli steroli, i flavonoidi e i principi amari, l'estratto è in grado di aumentare la contrazione della cistifellea e di aumentare la secrezione biliare. La radice contiene anche un buon quantitativo di inulina (fino al 40%). Il tarassaco svolge inoltre una discreta azione diuretica che migliora la depurazione organica.
Curcuma rizoma:
il più conosciuto tra i componenti attivi di questa radice è di sicuro la curcumina, ma anche in questo caso è da considerare l’attività sinergica dei vari costituenti del fitocomplesso, le attività principali sono quella colagoga, coleretica e antiinfiammatoria. L’estratto della pianta protegge dai danni epatici e migliora la funzionalità del fegato.
Cardo mariano frutti:
il  Cardo mariano presenta attività epatotropa, attraverso il complesso della Silimarina è in grado di contrastare gli effetti epatolesivi di svariati agenti epatotossici.
La pianta è in grado di svolgere un'attività epatoprotettrice ed un'azione rigeneratrice a livello dell'epatocita. La silimarina agisce come protettore di membrana legandosi ai siti d'azione sulla membrana cellulare dell'epatocita ed impedendo la penetrazione di sostanze tossiche all'interno della cellula.
L'estratto di cardo mariano è considerato un presidio terapeutico eccezionalmente valido anche in caso di epatite, stimolando le difese dell'organismo e la rigenerazione della cellula epatica.
Zenzero radice:
​​​​​​​la pianta contiene un buon quantitativo di olio essenziale (fino al 3%), sostanze stimolanti come i gingeroli e una vasta gamma di acidi organici. Il fitocomplesso esprime azione tonificante, in particolar modo è stata segnalata attività inotropa positiva. Oltre alle ben note proprietà stimolanti aromatiche e stomachiche, manifesta attività colagoga.

Controindicazioni:
Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i 3 anni.
Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti.
Bibliografia:
OMS: monografie di piante officinali, vol.1, Milano, 2002.
Campanini E., Dizionario fitoterapico e piante medicinali, tecniche nuove, Settimo Milanese, 2002.
Monografie ESCOP, Planta medica srl, Pistrino di citerna (PG), 2006
 
 
1

Chi ha acquistato questo ha acquistato anche..

Cardo mariano Plus 60  capsule Estratto concentrato
Recensioni
             Cardo Mariano Plus Estratto concentrato 60 cps Vegan Ok Ingredienti per 1 capsula CARDO MARIANO (Silybum marianum L. Gaertn.) frutto E.S. 80% silimarina                                              334  mg Conservanti e coloranti: assenti Indicazioni: Supporto nelle dismetabolie, lievi epatopatie,  depurazione da abuso di sostanze xenobiotiche,  epatopatie infiammatorie, cirrosi epatica, steatosi epatica, epatite acuta e cronica. Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti: 1-2 capsule al giorno, subito dopo i pasti principali. Attività: Il Cardo mariano presenta attività epatotropa, attraverso il complesso della Silimarina è in grado di contrastare gli effetti epatolesivi di svariati agenti epatotossici. La pianta è in grado di svolgere un'attività epatoprotettrice ed un'azione rigeneratrice a livello dell'epatocita. La silimarina agisce come protettore di membrana legandosi ai siti d'azione sulla membrana cellulare dell'epatocita ed impedendo la penetrazione di sostanze tossiche all'interno della cellula. L'estratto di cardo mariano è considerato un presidio terapeutico eccezionalmente valido anche in caso di epatite, stimolando le difese dell'organismo e la rigenerazione della cellula epatica. Controindicazioni: Sensibilizzazione personale ai principi attivi della pianta. gravidanza ed allattamento, bambini sotto i 10 anni Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti Fonti: Repertorio Fitoterapico, ed. OEMF, Milano 1996. Prezzo: € 15,00    
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
DepuraBen (Integratore in Gocce) - Tintura IN ALCOOL BIO - SENZA CONSERVANTI
Recensioni
  DepuraBen gocce 100 ml Migliorativo della funzionalità depurative dell'organismo, rigenerazione e protezione delle cellule epatiche, drenante,azione depurativa della pelle.   Ingredienti: CARDO MARIANO (Silybum marianum (L.) Gaertner) frutti PILOSELLA (Hieracium pilosella L.) parte aerea BARDANA  (Arctium lappa L.) radice Alcool Biologico a 70° Conservanti e coloranti: assenti Aspetto e caratteristiche organolettiche: colore scuro, odore e sapore caratteristici. Attività: Il Cardo mariano presenta attività epatotropa, attraverso il complesso della Silimarina è in grado di contrastare gli effetti epatolesivi di svariati agenti epatotossici. La pianta è in grado di svolgere un'attività epatoprotettrice ed un'azione rigeneratrice a livello dell'epatocita. La silimarina agisce come protettore di membrana legandosi ai siti d'azione sulla membrana cellulare dell'epatocita ed impedendo la penetrazione di sostanze tossiche all'interno della cellula. L'estratto di Cardo mariano è considerato un presidio terapeutico eccezionalmente valido anche in caso di epatite, stimolando le difese dell'organismo e la rigenerazione della cellula epatica. La Pilosella ha un'attività depurativa-diuretica associata a quelle antiurica e declorurante. Oltre a queste attività l'estratto della pianta è in grado di proteggere il fegato attraverso l'attività coleretica e colagoga. La Bardana possiede caratteristiche diaforetiche e colagoghe, è quindi un potente depurativo dell'organo epatico ed uno stimolatore della funzionalità biliare epatica. A queste attività si aggiunge anche quella ipoglicemizzante ed ipocolesterolemizzante. Uso: Supporto nelle dismetabolie, lievi epatopatie,  depurazione da abuso di sostanze xenobiotiche, drenante generico, supporto depurativo sul fegato. Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. 60 gocce diluite in acqua, 2-3 volte al giorno, oppure sciogliere 180 gocce in un litro d’acqua e bere durante l’arco della giornata. Controindicazioni: Gravidanza ed allattamento, bambini sotto i 10 anni Sensibilizzazione personale ai principi attivi della pianta.
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Stop Vamp 60 Capsule (Disturbi della menopausa)
Recensioni
STOP VAMP 60 CAPSULE Vegan Ok, OGM free Indicazioni: StopVamp risulta utile per contrastare i disturbi della menopausa quali vampate e alterazioni del tono dell'umore Ingredienti: Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera 2 cps Cimicifuga (2,5% in glicosidi triterpenici): 213 mg Luppolo ( 0,4% in rutoside): 205,9 mg Trifoglio (20% in isoflavoni): 213 mg Corrisp. a isoflavoni: 42,6 mg Griffonia ( 99% in L-5-idrossitriptofano): 71 mg Corrrisp. a 5-HTP: 70,3 mg Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti Posologia e modalità d'uso: Assumere 2 capsule al giorno, preferibilmente 1 dopo pranzo e 1 dopo cena Attività: Cimicifuga:  della Cimicifuga viene impiegato il rizoma i cui costituenti principali sono dei glicosidi triterpenici (acteina e cimicifugoside), un isoflavone (formononetina),acidi grassi, sali minerali ed oligoelementi. La Cimicifuga mostra un’azione estrogenica ed anti-LH (riduce i livelli ematici dell’ormone lutenizzante) tanto da essere impiegata in tutti quei disturbi correlati ad alterazioni dell’umore, vampate di calore e secchezza mucose vaginali. Studi clinici sperimentali, effettuati in  doppio cieco contro placebo, hanno evidenziato, nelle donne trattate, una diminuzione  netta delle turbe neurovegetative, psichiche e somatiche con effetti superiori al placebo. Tali effetti sono dovuti al sinergismo dei diversi componenti della pianta,  in quanto vi sono componenti che per la loro struttura molecolare molto simile agli estrogeni tendono a legarsi ai recettori estrogenici , e componenti che non legandosi ai recettori per gli estrogeni potrebbero acquistare proprietà estrogeniche dopo metabolizzazione o esercitare un effetto sulla secrezione di LH grazie all’intervento del Sistema Nervoso Centrale. ​​​​​​​ Luppolo: del Luppolo vengono impiegate le infiorescenze femminili i cui costituenti principali sono resine, olio essenziale, flavonoidi, sostanze minerali e tannini. L’azione estrogenica è stata attribuita alla componente flavonoidica, in particolar modo all’8-prenilnaringenina. Questo composto è affine ai recettori estrogenici con preferenza per gli ER-alfa. In uno studio condotto su venti donne affette da vampate di calore ed insufficienza ovarica a cui è stato somministrato dell’estratto secco di Luppolo si è visto che l’intensità e la frequenza delle vampate era notevolmente ridotto rispetto ad un gruppo trattato con placebo. Trifoglio: del Trifoglio vengono impiegate le foglie i cui costituenti principali sono gli isoflavoni, sostanze appartenenti alla famiglia dei fitoestrogeni . Gli isoflavoni si comportano da agonisti parziali nei confronti dei recettori estrogenici soprattutto i beta presenti a livello dell’apparato cardiovascolare e del tessuto osseo  ed in minor misura a livello delle ghiandole mammarie e nell’utero. Grazie a tale azione il Trifoglio risulta un utile rimedio nei confronti delle vampate di calore e nelle alterazioni dell’umore tipiche del climaterio; inoltre risulta utile nel contrastare l’aumento dei livelli serici di fosfatasi alcalina  e come conseguenza un ottimo rimedio nell’aumento del contenuto minerale osseo che nelle donne in menopausa a causa della riduzione degli estrogeni tende a perdersi. Griffonia: della Griffonia vengono impiegati i semi il cui composto principale è L-5-idrossitriptofano, sostanza aminoacidica precursore della serotonina, importante neurotrasmettitore nel Sistema Nervoso Centrale. Grazie a questo costituente la griffonia risulta utile nel mantenimento del tono dell’umore, e negli stati depressivi senza alterare il normale funzionamento del Sistema Nervoso Centrale.    Controindicazioni: Gravidanza ed allattamento  Bambini sotto i 10 anni Bibliografia: Bettiol F., Nappini I., Nunzianti E., Vademecum di erboristeria, Kos edizioni, 2014. Campanini E., Dizionario fitoterapico e piante medicinali, tecniche nuove, Settimo Milanese, 2002. ​​​​​​​ Capasso F., Grandolini G., Izzo A., Fitoterapia. Aggiornamento della II  Ed. di Fitofarmacia (Capasso, Grandolini), Springer, Milano.  
Aggiungi al carrello
Condividi  / 
Difefort Plus 45 capsule (Immunostimolante) Vegan Ok
Recensioni
Difefort Plus 45 capsule Vegan Ok ​​​​​​​ Senza conservanti e coloranti Indicazioni: Immunostimolante, rafforza la difese immunitarie, ottimo come preventivo degli stati influenzali stagionali, da utilizzare fin dall’inizio della stagione fredda in modo ciclico meglio se a ritmo quindicinale. In casi di episodi ricorrenti può essere utilizzato anche in modo continuativo per alcuni mesi. Ha una funzione aspecifica di rafforzo delle difese immunitarie, può essere utilizzato in ogni situazione in cui si necessiti tale rafforzo (frequenti malanni, eccellente coadiuvante anche nel trattamento di infezioni da Herpes simplex, Candida albicans o simili ecc). Posologia e Modalità d'uso: Uso orale per adulti. 2 - 3 capsule al giorno. Preferibilmente 2 al mattino e 1 dopo pranzo. Ingredienti: per 3 capsule (dose massima giornaliera) REISHI (Ganoderma lucidum [Curtis] P.Karst) fungo E.S.                             246,6 mg (30% polisaccaridi) ASTRAGALO (Astragalus membranaceus Moench.) radice E.S.               236,8 mg (70% polisaccaridi) AGARICUS (Agaricus blaze i Murril) sporoforo E.S.                                       197,4 mg (40% polisaccaridi) CORDYCEPS (Cordyceps sinensis [Berk.] Sacc.) micelio e.s.                        147,9 mg (30% polisaccaridi) WITHANIA (Withania somnifera [L.] Dunal) radice E.S.                                147,9 mg  (1,5% witanolidi) Attività: L’estratto di Reishi ha evidenziato importanti proprietà immunomodulatorie e stimolanti il sistema immunitario(Yue GG et al., 2006). Altri studi hanno inoltre dimostrato un’interessante varietà di proprietà legate a questo fungo tra cui: trattamento dei disordini legati alla sindrome metabolica (diabete, ipertensione ecc.)(A. Thyagarajan-Sahu et al., 2011), azione antiinfiammatoria e analgesica (Li EK et al., 2007), attività protettiva nei confronti di alcuni tipi di neoplasie (Weng CJ et al., 2010). L’estratto di Astragalo ed in particolare uno dei componenti principali l’astragaloside IV possiede attività: immunostimolante con aumento dell’espressione dei linfociti T, antiossidante, antivirale, antinfiammatoria e protettiva cardiovascolare (Ren S et al., 2013). Questa pianta ha inoltre evidenziato anche un’interessante attività antidiabetica (Agyemang K et al., 2013). L’estratto di Agaricus possiede un’importante azione immunomodulante, favorisce la sintesi di citochine antiinfiammatorie e svolge azione antiinfiammatoria diretta (Lima CQ et al., 2011), inoltre alcuni studi hanno evidenziato anche proprietà di tipo: antivirale, epatoprotettiva, antidiabetica (Hang Wang et al., 2013), antiossidante – antiradicalica (Hakime –Silva RA et al., 2013), e nel trattamento dei disordini legati alla sindrome metabolica (diabete, ipercolesterolemia ecc.) (Lee KH et al., 2012). L’estratto di cordyceps ha effetti sulla resistenza fisica sull’assorbimento dell’ossigeno (fino a +40%), le capacità energetiche sono dovute ad un incremento cellulare fino al 55% di ATP. Gli effetti di C. sul sistema immunitario sono dovuti ai polisaccaridi e si manifestano con un aumento dell’attività delle cellule NK, incrementando in tal modo le cellule-T. Recenti studi hanno dimostrato l’attività di C. anche sul contrasto di affezioni delle vie respiratorie come asma e bronchite. (Vademecum di erboristeria, 2014) Svariati studi dimostrano che l’estratto di Witania svolge un ruolo protettivo nei confronti dello stress ossidativo (Vedi M. et al., 2014), inoltre tale estratto è risultato sicuro ed efficace, anche ad alti dosaggi, nei confronti dello stress psicofisico e degli stati d’ansia (Chandrasekhar K et al., 2012) e nella stimolazione della leucocitosi (OMS: monografie di piante officinali, vol.1, 2002). Per questa serie di effetti la pianta è considerata un ottimo rimedio adattogeno, favorisce infatti l’adattamento dell’organismo nei confronti delle variazioni ambientali. Controindicazioni: Gravidanza ed allattamento Tenere fuori dalla portata dei bambini sotto i 3 anni. Caratteristiche microbiologiche: conformi alle normative vigenti.
Aggiungi al carrello
Condividi  / 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti ora alla nostra newsletter, per rimanere sempre aggiornato e ricevere promozioni esclusive

Iscrizione avvenuta con successo
Iscrizione già presente nel sistema
Indirizzo e-mail non valido, si prega di verificare i dati immessi e riprovare.